Aste / News
05 aprile 2012 | di Redazione Ruoteclassiche

IN MOSTRA L’AUTO DEI CAPPOTTAMENTI RECORD

Durerà fino a dicembre la speciale mostra Bond in motion che il National Motor Museum di Beaulieu (GB) ha voluto dedicare ai mezzi comparsi nei film di "007". L'esposizione - la più ricca del suo genere mai allestita - celebra il mezzo secolo di vita delle pellicole di James Bond: presenti auto, imbarcazioni, elicotteri, motoslitte e un assaggio di tutti i più astrusi veicoli utilizzati da Mr. Bond nel corso delle sue mirabolanti avventure cinematografiche.

Tra le curiosità, l'Aston Martin "DBS" incidentata del film "Casino Royale" (2006), che uno stuntman portò in una spettacolare scena a effettuare la bellezza di sette cappottamenti e tre quarti, un'evoluzione entrata poi nel Guinness dei Primati. È esposta, tutta ammaccata, accanto a un esemplare immacolato (nella foto).

Non manca neppure la BMW "750iL" (una delle 17 vetture fornite dalla Casa di Monaco per le riprese) che l'attore Pierce Brosnan guidò dai sedili posteriori, usando un telefonino cellulare, nel film "Il domani non muore mai" (1997). La mostra, che ha aperto i battenti a metà gennaio, offre anche la possibilità di vedere il backstage delle scene più incredibili e di ascoltare dalla viva voce degli stuntman i segreti della loro realizzazione.

Condividi
COMMENTI