Auto
17 August 2019 | di Cesare Emanuele Scanzi

In produzione l’Aston Martin DB4 GTZ Continuation

Sono attualmente in lavorazione dieci unità; per la costruzione di ognuna ci vogliono circa 4.500 ore.

La divisione Heritage dello stabilimento Aston Martin Works a Newport Pagnell sta lavorando alla produzione delle prime dieci (di 19 previste) DB4 GT Zagato Continuation del programma Century Collection. La produzione del “nuovo” modello Aston Martin fino a oggi più costoso è un processo lungo e complesso, che richiede circa 4.500 ore di meticoloso lavoro artigianale per ogni macchina.

Attenzione a definirla “produzione in linea di montaggio”. Definire l’attività di allestimento delle vetture come un normale processo di produzione in linea di montaggio è un termine improprio, che si considera tale solo perché le DB4 GTZ Continuation sono in fila tra loro come avviene in un qualsiasi impianto di costruzione di automobili. In tal senso il programma di allestimento riprende e continua il lavoro e le procedure che qui si svolgevano oltre sessanta anni fa quando squadre di tecnici lavorarono alla produzione delle DB3S da corsa e DBR1 fino alla fine degli Anni 50. E negli Anni 60 diedero vita alla genealogia delle Gran Turismo DB4, DB5 e DB6 e tra gli anni 70 e 80 allestirono la produzione della Lagonda. 
La procedura è molto meno “clinica” e distaccata di quanto si possa ritenere: ogni DB4 GTZ riceve cure amorevoli, strettamente individuali e personalizzate unendo l’affidabilità e la robustezza di materiali e processi di ingegneria moderni con lavorazioni scrupolosamente artigianali che mantengono intatto lo spirito e l’atmosfera dell’epoca d’oro delle Gran Turismo.

Continuation e Century Collection. Il programma Continuation di Aston Martin è stato varato nel 2017 con la DB4 GT Continuation: venticinque esemplari “da pista” (non omologati per la circolazione su strada).
 Le diciannove DB4 GTZ Continuation fanno parte della Century Collection lanciata in collaborazione con Zagato (che quest’anno festeggia 100 anni storia). Ogni DB4 è venduta solo in abbinamento con una DBZ moderna per sei milioni di sterline.

Condividi
COMMENTI