News / Personaggi
18 dicembre 2014 | di Redazione Ruoteclassiche

In ricordo di Virna Lisi

Solo le più brave e belle potevano ambire a una copertina su Quattroruote. Virna Lisi, fu una di loro. Una delle prime. Quattroruote era nata da un anno quando il 16 maggio 1957 decise di dedicare la foto di copertina a una giovane, bella e promettente attrice che proprio in quell’anno metterà in mostra le sue capacità recitative. Grazie alla sceneggiato televisivo RAI Orgoglio e pregiudizio otterrà un successo di pubblico enorme, che la nostra rivista aveva in parte anticipato.

Oggi, nel giorno della sua scomparsa, anche Ruoteclassiche si associa al dolore della famiglia e di quanti hanno ammirato la professionalità e la bellezza di questa splendida attrice. E lo fa riproponendo proprio quella copertina che ritrae Virna Lisi appoggiata a una MG TF, un altro dei sogni degli automobilisti italiani di ogni età. Virna Pieralisi, in arte Virna Lisi, era nata ad Ancona l’8 novembre 1936.

Condividi
COMMENTI