News
06 May 2011 | di Redazione Ruoteclassiche

INGHILTERRA DA MATTI

Nel dicembre del 2010 si era imposto all'attenzione degli appassionati di raid come uno degli appuntamenti più selettivi e impegnativi al mondo. Colpa, si diceva, della stagione inclemente e della morfologia del territorio in cui si svolgeva, la Gran Bretagna.

Quest'anno, dal 10 al 13 dicembre, si replica. Sta infatti per ripartire la macchina organizzativa del LeJog Trial, organizzato dall'inglese Historic Endurance Rallying Organisation (Hero), che radunerà auto da tutta Europa per sfidare - lungo oltre 2400 chilometri di percorso - pioggia, freddo, neve in un contesto ambientale che d'inverno rischia di diventare per un'auto storica un autentico incubo.

Nel 2010, dei 55 equipaggi partiti da Land End (estrema punta a Sud Ovest della Cornovaglia), arrivarono solo in 35 a John O'Groats (estrema punta a Nord Est della Scozia), in condizioni atmosferiche che nel Regno Unito non si vedevano da trent'anni.

Quest'anno, oltre al "LeJog", ci saranno altri due eventi Hero: dal 21 al 23 luglio si svolgerà sull'Isola di Wight il Summer Trial, in concomitanza con la regata di vele d'epoca Panerai Classic Week; dal 1° al 9 settembre sarà la volta del "London to Lisboa".

La grossa novità è però in previsione per il 2012, quando in Italia si svolgerà un rally equivalente al "LeJog" inglese, in collaborazione con la Targa Florio. Per informazioni: www.heroevents.eu

Condividi
COMMENTI