News / Regolarità
23 novembre 2004 | di Redazione Ruoteclassiche

IPOTECA SUL TITOLO ITALIANO

Ormai nessuno scommette contro. Uberto Bonucci, Osella "PA3" BMW, continua la sua corsa vincente che lo porta dritto al titolo italiano. Anche nella salita bellunese è stato il mattatore senza rivali, riuscendo, unico fra 59 partecipanti, a scendere sotto il muro dei 5' per percorrere gli 8720 metri del percorso. Seconda piazza per Roberto Zavarini, che ha deciso di vendere la sua Marlyn per passare anche lui all'Osella e competere per il successo assoluto. L'ultimo gradino del podio è andato a Italo Pain, per l'occasione su Lotus "Elan". Giorgio Vazzola, 10° assoluto su Ferrari "308 GTB", ha vinto il 3° Raggruppamento, precedendo l'Alfa Romeo "GT Junio" di Domenico Cappelli e Claudio Precoma su Simca "Rallye 3".

Condividi
COMMENTI