News / Personaggi
12 gennaio 2016 | di Redazione Ruoteclassiche

John Surtees, arriva un’altra onorificenza

A 81 anni compiuti l’eroe dei due mondi motoristici John Surtees continua a fare incetta di premi e riconoscimenti. L’ex pilota britannico, unico capace di trionfare nelle moto (suoi sette titoli iridati in 350 e 500 tra il 1958 e il 1960) e nelle auto (con la Ferrari nel 1964), è stato insignito infatti del titolo di Comandante dell’eccellentissimo Ordine dell'impero britannico.

L’onorificenza, annunciata dalla regina Elisabetta II, è dovuta “sia ai suoi successi in ambito sportivo, sia per il suo impegno benefico nella fondazione Henry Surtees”, come si legge nelle motivazioni. Dal 2009, anno in cui il figlio Henry morì in una gara automobilistica, Surtees è impegnato con il suo ente benefico nell’attività di assistenza alle vittime di incidenti e di educazione stradale tra i giovani.

Il titolo di Comandante si aggiunge a quelli di Membro dell’impero (assegnatogli nel 1959) e di Ufficiale dell’Ordine che risale al 2008.

Marco Gentili

Condividi
COMMENTI