Eventi / News
11 giugno 2008 | di Redazione Ruoteclassiche

LA MONTAGNA DEGLI ALPINI (E NON SOLO)

È stata inaugurata il 19 aprile, presso il Museo dell'Automobile Bonfanti-Vimar di Romano d'Ezzelino (VI), la mostra "Lassù sulla montagna", singolare rassegna dedicata agli uomini e ai mezzi che nel corso della storia hanno domato le vette.

Da Annibale che attraversò le Alpi nel 218 a.C. sino ai giorni nostri, un percorso tra macchine, meccanismi, attrezzature più o meno tecniche, documenti, divise, cimeli, curiosità. Qualche esempio? La tenda della spedizione Monzino del 1973 sull'Everest, l'autoambulanza Fiat "2B" utilizzata da Ernst Hemingway nel suo soggiorno a Bassano del Grappa nel 1918, la slitta che, si dice, fosse stata impiegata anche da Vittorio Emanuele III, gli infaticabili camion Fiat "18BL" e "15Ter", la colossale trattrice Fiat "20B" della Grande Guerra, le moto Enduro che ancora oggi l'Esercito Italiano usa per muoversi sui terreni più impervi.

E poi l'angolo delle lettere dal fronte, con immagini e scritti particolarmente toccanti, e una sezione dedicata alle trasmissioni, dal piccione viaggiatore alle odierne parabole satellitari. La rassegna farà da cornice nei prossimi mesi a una serie di eventi collaterali, che proseguiranno fino al giorno di chiusura, il 4 novembre; il più importante è stato proprio il mese scorso, con l'adunata nazionale degli Alpini, svoltasi a Bassano del Grappa il 10-11 maggio.

Condividi
COMMENTI