News
01 giugno 2010 | di Redazione Ruoteclassiche

LA PIÙ COSTOSA DI SEMPRE? UNA BUGATTI “ATLANTIC”

Cambia proprietario una delle due Bugatti "57 SC Atlantic" sopravvissute dei tre soli esemplari costruiti nel 1936. La vendita, avvenuta per trattativa privata, si deve alla Casa d'aste americana Gooding & Company, che attraverso il suo fondatore David Gooding ha fatto sapere che il prezzo è il più alto mai pagato per una vettura d'epoca.

L'acquirente è anonimo e la cifra sborsata è top secret, ma pare sia addirittura superiore ai 30 milioni di dollari. Si può solo fare qualche ipotesi, considerando che non sono molti i collezionisti al mondo, appassionati di auto francesi, che si possono permettere somme di questo tipo. L'esemplare - telaio n. 57374 - è il primo costruito e ha trascorso gli ultimi quarant'anni nelle preziose mani di un neurochirurgo statunitense, Peter D. Williamson, presidente del Bugatti Club of America, morto nel 2008.

Williamson l'aveva comprato a un'asta nel 1971 all'allora cifra record di 51.000 dollari. La vettura si è aggiudicata il trofeo "Best of Show" di Pebble Beach nel 2003.

Condividi
COMMENTI