News
18 settembre 2015 | di Redazione Ruoteclassiche

Ladri in fuga su una Ritmo, acciuffati al volo!

La Banda Bassotti? Dilettanti, a confronto. A Torino, l'altro ieri, c'è chi ha pensato di rapinare una banca usando come auto un'improbabile Fiat Ritmo bordeux. Con tanto di passamontagna, due torinesi e un pugliese tra i 34 e i 44 anni, già noti alle forze dell'ordine per detenzione e spaccio di droga, hanno però fatto scattare incautamente l'allarme dell'istituto di credito e hanno dovuto desistere dai loro piani per darsi precipitosamente alla fuga sulla vettura del nonno di uno dei tre.

Appena saliti sulla macchina sono però stati intercettati da un passante che ha subito segnalato lo strano avvistamento alla polizia: "Ritmo con a bordo tre soggetti con passamontagna e pistola in fuga dopo una tentata rapina in banca!". Temendo di essere riconosciuti, i fuggitivi hanno percorso un lungo tratto di strada a volto coperto fino quasi al loro quartiere. Un poliziotto ricordava però di avere visto quella vecchia Ritmo ben tenuta parcheggiata nei pressi di Via Fiesole e, dopo un'altra segnalazione via Sansovino, all’altezza di Piazza Cirene, ha avvertito una pattuglia di colleghi perché piombasse in zona.

Dopo un brevissimo inseguimento, i tre rapinatori sono stati bloccati e arrestati. All'interno della loro vettura sono stati rinvenuti una pistola scacciacani, due passamontagna, due calze da donna e diversi attrezzi da scasso.

Condividi
COMMENTI