Auto
17 dicembre 2002 | di Redazione Ruoteclassiche

L’AMAZZONE SVEDESE

Il nome mitologico fa pensare a un temperamento focoso. Invece, con 80 CV e un cambio ostico, è soltanto un'onesta vettura. Che s'impone alla nostra attenzione per la linea elegante e la rarità. Un radiologo di Fidenza l'ha comprata tre anni fa per 6,8 milioni di lire.

In Italia le Volvo "122 S" due porte sono pochissime. Una di queste, costruita nel 1966, appartiene dal '99 ad Aurelio Borlenghi di Fidenza, 33 anni, tecnico di radiologia: "Volevano 6.800.000 lire: la macchina era in buone condizioni, non stetti tanto a discutere".

Il neo più evidente è costituito dai quattro fari di profondità montati dal precedente proprietario, che adoperava questa vettura soprattutto per gare di regolarità in notturna. Per il resto, la macchina è in buone condizioni originali. I pezzi di ricambio si trovano soltanto in Svezia e in Francia, quasi sempre recuperati da altri esemplari. Finora, la migliore fonte di approvvigionamento sembra essere Internet.

Sulla "122 S", detta anche "Amazon", guidatore e passeggero viaggiano comodi: dietro, invece, lo spazio per le gambe è esiguo. Finiture e materiali sono di ottimo livello. Il sedile basso, il volante verticale e la plancia alta impongono una posizione di guida a braccia distese, e tuttavia riposante. Il cambio ha manovrabilità modesta ed escursione eccessiva, la strumentazione (tachimetro, indicatore carburante e temperatura acqua) ricorda quella della Fiat "1800". Efficace il riscaldamento.

La meccanica della "Amazon" è in linea con quella di altre vetture degli Anni 60. Lo sterzo, non servoassistito, è leggero, preciso, pronto e con un'eccellente capacità di riallineamento. La "122 S" evidenzia un comportamento sottosterzante accompagnato da un deciso caricamento laterale. Sorprende la silenziosità di marcia, merito sì della qualità costruttiva, ma anche delle cure del proprietario, che ha sostituito tutte le parti in gomma delle sospensioni e ha provveduto all'ingrassaggio degli snodi.

TECNICA

Motore 4 cilindri in linea - Alesaggio 84,14 mm - Corsa 80 mm - Cilindrata 1778 cm³ - Potenza 80 CV DIN a 5000 giri/min - Rapporto di compressione 8,7:1 - Due carburatori orizzontali SU HS6.
Trasmissione Motore, frizione e cambio in blocco montati anteriormente - Trazione posteriore - Frizione monodisco a secco - Cambio a 4 marce - Pneumatici 5.90-15.
Corpo vettura Berlina 5 posti, 2 porte - Sospensione anteriore a ruote indipendenti, trapezi, molle elicoidali, barra stabilizzatrice - Sospensione posteriore a ponte rigido, bracci di reazione longitudinali, barra Panhard, molle elicoidali - Ammortizzatori idraulici telescopici - Freni anteriori a disco, posteriori a tamburo - Sterzo a vite e rullo - Capacità serbatoio carburante 45 litri.
Dimensioni e peso Passo 2600 mm - Carreggiate 1320 mm - Lunghezza 4440 mm - Larghezza 1620 mm - Altezza 1500 mm - Peso a vuoto 1110 kg.
Prestazioni Velocità 160 km/h - Consumo medio 9 litri/100 km.

RILEVAZIONI
CONDIZIONI DELLA PROVA
Peso della vettura in prova
(pilota, apparecchiature, carburante): kg 1390

VELOCITÁ MASSIMA
km/h 151,2 in IV marcia

RIPRESA
1 km con partenza da 30 km/h:
sec. 45,98 (velocità d'uscita km/h 84,198)

Velocità in km/h
30 - 50
30 - 70
30 - 90
30 - 110
30 - 130
Tempo in sec.
7,9
15,6
25,5
37,6
44,0

ACCELERAZIONE
1 km con partenza da fermo:
sec. 40,42 (velocità d'uscita km/h 90,041)

Velocità in km/h
0 - 20
0 - 40
0 - 60
0 - 80
0 - 100
0 - 120
0 - 140
Tempo in sec.
1,1
4,2
6,3
13,7
20,1
31,7
40,9

TAGS volvo
Condividi
COMMENTI