News
15 giugno 2011 | di Redazione Ruoteclassiche

L’ASI FA RIVEVERE LA TORINO-ASTI-TORINO

La Torino-Asti-Torino, l'antesignana di tutte le corse automobilistiche italiane, disputatasi già il 18 maggio 1895, torna a vivere per iniziativa dell'Asi. Si correrà nelle giornate del 24-26 giugno, tra 35 equipaggi di vetture costruite dalle origini al 1918, le cosidette Ancêtres e Veteran.

La Torino-Asti-Torino risulta essere la seconda gara europea in ordine di tempo dopo la celebre Parigi-Rouen del 22 luglio 1894 e precedette di sole tre settimane la Parigi-Bordeaux partita l'11 giugno del 1895: vi presero parte cinque concorrenti, di cui soltanto tre arrivarono al traguardo.

Vinse Simone Federmann, su un omnibus Daimler a 4 posti, comprendo i 93 km del percorso in 6 ore nette, alla media "stratosferica" di 15,5 km/h; al posto d'onore Giovanni Battista Ceirano, con un "bicicletto a motore" di marca non specificata. Info: www.asifed.it

Condividi
COMMENTI