Auto / News
10 aprile 2014 | di Redazione Ruoteclassiche

Le Stelle di Bonera al Museo Mille Miglia

Serata di festa, l'8 aprile, al Museo della Mille Miglia di Brescia. Motivo, l’inaugurazione della sala dedicata alla Collezione Mercedes di Bonera che resterà in esposizione permanente. "Bonera" è lo storico concessionario Mercedes-Benz di Brescia (esiste dal 1969). Il suo fondatore, Carlo Bonera, è mancato alla fine del 2012, lasciando al figlio una bella collezione di vetture, ovviamente tutte con la stella a tre punte. È stata proprio la famiglia Bonera, in ricordo di Carlo, a decidere di lasciare al Museo della Mille Miglia alcune vetture, in modo che possano essere esposte in modo permanente all’interno dei suoi locali.

“L’ho fatto con piacere - spiega il figlio Francesco - anche perché le auto d’epoca hanno creato un grandissimo malinteso tra me e papà, che abbiamo chiarito solo dopo lunghissimo tempo. Le 'sue' auto d’epoca erano, per lui, motivo di orgoglio e il risultato di tanta passione e di tanto lavoro. Per questo, come segno di rispetto per una 'cosa tutta sua', seppur sempre affascinato e desideroso di usarle, non mi ci sono mai avvicinato. E lui ha sempre creduto che non me ne importasse nulla e che il mio 'distacco' fosse disinteresse. Per anni, il suo più grande cruccio è stato che io potessi rivenderle. Con una mostra permamente delle sue vetture, in una sala a lui dedicata, in un museo intitolato alla Mille Miglia, la corsa bresciana per eccellenza che lui amava tantissimo, credo di averlo onorato nel modo giusto”.

Cinque le auto inserite: una "300 S Cabriolet", una "300 SL", una "300 SL Roadster", una "300b Adenauer" e una "280 SL Pagoda”. Si tratta di vetture in splendido stato di conservazione con due eccellenze. La "300 SL” è in condizioni di assoluta originalità con interni e vernice leggermente “patinati”. La "280 SL Pagoda", anche lei tutta originale, con pochissimi chilometri sulle spalle, è un perfetto esemplare conservato, in una splendida combinazione cromatica. Mercedes-Benz ha partecipato in forze; ha portato pure una "300 SLR", in primis per i rapporti commerciali che la legano a Bonera, ma anche perchè la casa tedesca, unica degli stranieri a riuscire a vincere due 1000 Miglia, è sempre stata vicinissima sia alla gara che al museo dove, negli ultimi anni ha esposto vetture e opere d’arte appartenenti alla collezione della casa.

Massimo Delbò

TAGS Mercedes
Condividi
COMMENTI