Auto
01 March 2001 | di Redazione Ruoteclassiche

LEZIONE DI GRANTURISMO

Potente senza far paura, sportiva senza essere scomoda, "muscolosa" senza perdere la classe. Si guida quasi come una "moderna" e sta in strada con sorprendente sicurezza. Insomma, una gran macchina, che ha ancora da insegnare. L'abbiamo seguita con un'auto appoggio d'eccezione, la "3200 GT", nata e cresciuta alla stessa scuola.

Al volante della Maserati "3500 GT" della collezione "Quattroruote" si ha subito l'impressione di una vettura facile da guidare, rispetto alle concorrenti del tempo. Inoltre, grazie alle gomme strette, lo sterzo non affatica neppure in fase di manovra. Il cambio sincronizzato è dolce e rapido, ed è assistito da una frizione leggera. Anche i freni sono all'altezza della situazione. A bordo si sta comodi, soprattutto in due, nonostante gli schienali fissi dei sedili. Ottime le finiture e la visibilità esterna. L'abitacolo lascia filtrare molto rumore, un rombo piacevole per gli appassionati. Il motore ha una potenza di 220 CV, di tutto rispetto, nonostante la "3500 GT" non fosse stata concepita come una sportiva pura. È prima di tutto una vettura comoda e bene utilizzabile.

Le somiglianze con la moderna "3200 GT" che le abbiamo affiancato in prova sono molte, a cominciare dalla forma della calandra. L'aria di famiglia è ancor più evidente a bordo, nonostante sulla granturismo più recente molte bocchette e interruttori siano di derivazione Fiat. La "3200 GT" dispone di 370 CV e ha meno rollio della "3500". Entrambe consumano molto. Del resto, oggi come quarant'anni fa, non si compra una Maserati per far dispetto al benzinaio. Dopo molti chilometri, anche su fondi dissestati e strade tortuose, si arriva freschi e riposati. Una cosa doverosa, per la moderna "3200", ma davvero pregevole per la "3500": ecco perché all'epoca era la GT preferita da molti imprenditori facoltosi, magari non più giovanissimi.

RILEVAZIONI
VELOCITÀ MASSIMA
"3500 GT" 206,5 km/h (in V marcia)
"3200 GT" 268,1 km/h (in Drive)

ACCELERAZIONE

1 km con partenza da fermo:
"3500 GT" 31,2 sec. (velocità d'uscita: 169,9 km/h)
"3200 GT" 25,2 sec. (velocità d'uscita: 204,8 km/h)

Velocità in km/h Tempo in secondi
"3500 GT" "3200 GT"
0 - 60 4,9 2,8
0 - 80 7,3 4,0
0 - 100 10,1 5,7
0 - 120 14,0 8,0
0 - 140 19,1 10,1
0 - 160 26,3 12,6


RIPRESA
1 km con partenza da 40 km/h:
"3500 GT" 33,1 sec. (velocità d'uscita: 163,3 km/h)
"3200 GT" 23,5 sec. (velocità d'uscita: 204,4 km/h)

Velocità in km/h Tempo in secondi
"3500 GT" "3200 GT"
70 - 80 3,0 2,5
70 - 100 6,5 3,1
70 - 120 10,9 4,0
70 - 140 18,3 6,5
70 - 150 22,4 8,5
70 - 160 27,5 10,8

TECNICA

"3500 GT" "3200 GT"
Anni di produzione 1957-65 1998
Motore
6 cilindri
in linea
8 cilindri
a V di 90°
Cilindrata cm3 3485 3217
Alesaggio x corsa mm
86 x 100
80 x 80
Rapporto di compressione
8,5:1
8:1
Potenza CV/giri 220/5500 370/6250
Distribuzione
2 alberi
a camme in testa
4 alberi
a camme in testa
Alimentazione 3 carburatori Weber doppio corpo iniezione con 2 turbo e 2 intercooler
Cambio 5 marce automatico
a 4 marce
Pneumatici
6.50-16
anteriori 235/40-18;
posteriori 265/35-18
Trazione
posteriore
Sospensioni anteriori
indipendenti
Sospensioni posteriori ponte rigido indipendenti
Freni
anteriori a disco;
posteriori a tamburo
a disco
Sterzo a vite e rullo a cremagliera
Lunghezza mm 4700 4510
Larghezza mm 1700 1820
Passo mm 2600 2660
Altezza mm 1300 1310
Peso a vuoto kg 1300 1590
Consumo l/100 km 13 15,8
TAGS maserati
Condividi
COMMENTI