News
08 aprile 2011 | di Redazione Ruoteclassiche

MC12 ADDIO ALLE CORSE DOPO UN PIENO DI TITOLI

Tre vittorie alla 24 Ore di Spa; 22 primi posti assoluti nelle prove del Campionato GT Fia dal 2005 al 2010; 6 titoli consecutivi conquistati nella classifica a squadre GT Fia e 5 in quella piloti, 2 Coppe Costruttori, 1 Citation Cup. Sono gli straordinari numeri della Maserati "MC12" (acronimo per "Maserati Corse 12 cilindri"), che dopo sette anni di splendida carriera andrà in pensione.

Mai una vettura del Tridente aveva vinto tanto, neppure la mitica "250 F" con cui Juan Manuel Fangio conquistò il Mondiale di F.1 nel 1957. La sostituirà la "GranTurismo MC Trofeo", che si cimenterà da quest'anno nel Trofeo Maserati, il campionato monomarca che la Casa modenese organizza per i propri gentleman driver (8 gare, di cui una a Marrakech, in Marocco).

Progettata attorno al 12 cilindri da 5998 cm3 della Ferrari "Enzo", la Maserati "MC12" ha trovato il suo profeta in Andrea Bertolini. Il pilota modenese l'ha guidata dal primo all'ultimo minuto della sua vita agonistica: dai primi collaudi all'esordio in pista (Imola 2004) e al titolo mondiale dello scorso anno.

Condividi
COMMENTI