News / Personaggi
26 gennaio 2018 | di Dario Tonani

Mercedes, nuovi concept a 80 anni dal record di Caracciola

28 gennaio 1938; lungo l’autostrada che collega Francoforte sul Meno e Darmstadt, il pilota tedesco Rudolf Caracciola stabilisce il primato mondiale di velocità su una strada pubblica, toccando con la sua Mercedes-Benz W 125 a dodici cilindri (appositamente progettata) la velocità record - sul chilometro lanciato - di 432,7 km/h.

Il record è stato infranto soltanto a distanza di 80 anni, nel novembre 2017. Ciò che invece resta intatto è l’entusiasmo per lo sviluppo tecnologico e lo spirito pionieristico del marchio. Un interessante progetto di collaborazione tra il Reparto Design di Mercedes-Benz e l’Università di Scienze Applicate di Monaco di Baviera ha visto reinterpretare in chiave moderna il design di queste vetture da record.

I record come quello stabilito da Caracciola continuano a essere fonte di ispirazione per i progettisti: nel 2016 e nel 2017 il progetto "Electric High Speed" ha dato vita a studi di design basati su tecnologie futuristiche per auto da record elettriche. Sotto la guida del professor Othmar Wickenheiser gli aspiranti designer hanno tratto spunto dalle forme della carrozzeria dei bolidi Mercedes-Benz degli anni 30.

Frutto di questo lavoro sono sensazionali concept per vetture da record in grado di superare l'incredibile velocità di 800 km/h. Alcuni degli studi di design sviluppati nell’ambito del progetto sono stati realizzati sotto forma di modelli in scala 1: 4 che la Casa tedesca intende presentare alla fiera Techno Classica di Essen (in programma dal 21 al 25 marzo 2018).

Condividi
COMMENTI