Regolarità
15 January 2021 | di Laura Ferriccioli

Mille Miglia 2021: inizia il conto alla rovescia

Mancano meno di quattro mesi alla partenza della Mille Miglia, ecco le prime informazioni su uno degli eventi più attesi dell’anno.

Ecco un segnale di ripartenza e di ottimismo di cui si sentiva il bisogno, fuori e dentro il mondo del motorismo storico. Dall’organizzazione della Mille Miglia hanno appena comunicato le nuove date della Freccia Rossa, la cui 39esima edizione partirà mercoledì 12 maggio e si concluderà sabato 15.

invertito rispetto alle recenti edizioni: per la prima volta nelle rievocazioni sarà antiorario, come è stato in diverse edizioni della corsa di velocità. Rispettando la tradizione del tracciato da Brescia a Roma e ritorno, il percorso quest’anno prevede arrivi di tappa a Viareggio e Bologna. Da Brescia gli equipaggi faranno rotta verso la costa tirrenica e ripartiranno il giorno successivo alla volta di Roma. La terza tappa risalirà verso nord per concludersi oltre l’Appennino, nel capoluogo emiliano.

La quarta e ultima tappa condurrà poi fino all’arrivo a Brescia. Per la prima volta gli equipaggi affronteranno sia il Passo della Cisa, nella prima tappa, sia i passi di Futa e Raticosa nella terza giornata di gara. Ecco l’elenco delle città attraversate: Parma, Viareggio, Pisa, Castiglione della Pescaia, Grosseto, Roma, Orvieto, Arezzo, Montevarchi, Prato, Bologna, Modena, Verona, Sirmione, Desenzano, Salò.

Iscrizioni ancora aperte. Le vetture ammesse alla gara saranno 375, 25 in meno del totale previsto l’anno scorso. Fino al 18 gennaio è possibile inviare la propria adesione, come sempre con modelli di automobili dei quali almeno un esemplare abbia preso parte a una delle edizioni della 1000 Miglia di velocità dal 1927 al 1957. E chissà se l’Alfa Romeo, che vanta il maggior numero di vittorie alla corsa originaria (11) sarà anche stavolta la marca più presente, come è avvenuto per la scorsa edizione. Lo scopriremo il 9 marzo, quando verrà resa nota la lista dei partecipanti alla chiusura delle selezioni. Intanto, per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il sito internet della corsa.

Condividi
COMMENTI