Modellismo: Autobianchi A112 Abarth VII Serie, prova di maturità - Ruoteclassiche
Cerca
Quattroruotine
08/07/2024 | di Alberto Bonvicini
Modellismo: Autobianchi A112 Abarth VII Serie, prova di maturità
Entro fine anno la sportiva in scala 1:18 prodotta da Maxima Scale Model farà il suo debutto sul mercato, curata in ogni minimo dettaglio. Già dall'esame del prototipo possiamo infatti sbilanciarci verso un giudizio globale positivo
08/07/2024 | di Alberto Bonvicini

Settimo sigillo. Parliamo oggi della Autobianchi A112 Abarth in scala 1:18, ma non della prima serie del 1971, bensì della settima, quindi verso la fine di una luminosa carriera del modello. Prodotta e venduta tra il 1984 e il 1985, con la Y10 che bussava già alla porta, la piccola “peste” italiana aveva comunque ancora qualcosa da dire.

Il modello. Già dal prototipo possiamo sbilanciarci verso un giudizio globale positivo: verniciatura perfetta, lucida, linee e tagli sono netti e precisi, in evidenza la presa d’aria sul cofano. Eccellente tutta la parte delle plastiche perimetrali, dai passaruota ai paraurti; tutto è “raccordato” con precisione millimetrica.

I dettagli. Fanaleria ben realizzata, compresi il logo e la scritta Abarth sulla parte posteriore che, uniscono i due gruppi ottici. Grafiche nitide e applicate in maniera precisa sulla carrozzeria e sui cerchi, che risultano ben dettagliati assieme alle gomme. Appendici come i tergicristalli, gli specchietti retrovisori e l’antenna sono resi molto bene e risultano credibili anche in scala ridotta. I colori disponibili saranno Rosso Corsa, Azzurro Metallizzato, Amaranto e Silver.

All’interno. La plancia è curata sia nella strumentazione, sia nelle bocchette di ventilazione o nei vani. Le cinture di sicurezza anteriori e posteriori rendono ancor più precisi i sedili che, per trama, forma e proporzione completano un abitacolo di tutto rispetto.

Quota medio-alta. Come prezzo il modellino si colloca in una fascia medio-alta, allineata con tutte le altre Maxima prodotte finora: sul sito ufficiale (carmodel.com) viene annunciato a 229,95 euro.

COMMENTI
In edicola
Segui la passione
Luglio 2024
In copertina su Ruoteclassiche di luglio la Mercedes 710 SS con cui abbiamo partecipato alla 1000 Miglia. I 50 anni della VW Golf e della Scirocco raccontati da Giugiaro, le origini del turbocompressore, il confronto tra la Fiat 600 D Multipla e la sua versione Taxi e un ricordo del progettista Carlo Chiti a cent'anni dalla nascita. Allegato a Ruoteclassiche, l'ultimo volume della collana Icone, dedicato alle supercar, oppure il fascicolo sui 110 anni della Maserati. Ve li consigliamo entrambi
Scopri di più >