Velocità in circuito
17 September 2019 | di Moreno Filoscia

Monza Historic, i bolidi sono pronti a ruggire

Dal 20 al 22 Settembre prossimi torna in pista a Monza la grande storia dei motori, con il 5° appuntamento della serie internazionale di Peter Auto

Quello con il Monza Historic sarà lo specialissimo appuntamento italiano del 2019, il penultimo della stagione in corso prima del gran finale in Ottobre a Le Castellet con il Dix Mille Tours.

Tra conferme e novità. Dopo gli eventi del 2015 e del 2017, che lo hanno visto alternarsi con Imola Classic, il Monza Historic riporta così sotto i riflettori del classic racing il “tempio della velocità”. La manifestazione ospiterà le prestigiose otto griglie proposte da Peter Auto, con una novità. Si tratta della Coppa Geki Russo, che riunirà vetture di Formula 3 e Formula Junior.

Ce n’è per tutti i gusti. Le altre serie saranno il prestigiosissimo Grup C Racing, il Classic Endurance Racing 1 & 2, il Greatest’sTrophy, l’Heritage Touring Cup, il Sixties Endurance, il 2.0L Porsche Cup e l’Endurance Racing Legends, categoria divenuta molto competitiva quest’anno.

Un ospite d’eccezione. Gli appassionati potranno nuovamente rivivere le grandi emozioni di un glorioso passato in cui il circuito di Monza, nato nel lontano 1922, ospitava Ferrari, Porsche, Ford e tutte le altre star degli anni d’oro dell’endurance. E se parliamo di stelle, non possiamo non citare Emanuele Pirro: il cinque volte vincitore di Le Mans è atteso in griglia di partenza e condividerà il volante con il noto gentleman driver Gianluca Rattazzi.

Condividi
COMMENTI