No Timer: 10 classiche senza tempo - Ruoteclassiche
Eventi
02 October 2021 | di Giancarlo Gnepo Kla

No Timer: 10 classiche senza tempo

Abbiamo iniziato la nostra rassegna delle auto in vendita a Milano Autoclassica con la top 10 delle youngtimer, oggi vi proponiamo una selezione di grandi classici dell’automobile. Scopriamoli insieme!

Avventurandoci tra gli stand di Milano Autoclassica abbiamo visto tantissime auto: modelli per tutte le tasche e per tutte le esigenze, ciascuno con le proprie peculiarità. Ci sono tuttavia delle vetture che più di altre, in virtù della loro portata innovatrice, riescono a scaldare il cuore degli appassionati e dal grande pubblico anche a distanza di decenni. Per questo ci piace indicarle come “No Timer”, ovvero “Senza Tempo”.

Alfa Romeo Giulia Sprint GT. Apriamo le danze con una Giulia Sprint GT del 1966, un modello leggendario della Casa del Biscione. L’auto ha i suoi lamierati originali e si presenta in ottime condizioni Proposta in una configurazione molto classica, bianca con interni neri è in vendita presso lo stand Monini Automobili.
La richiesta è di 55.000 euro.

Alfa Romeo Giulia Spider. Icona della Dolce Vita, la Giulia Spider è l’evoluzione della mitica Giulietta degli anni 50. L’esemplare in fiera a Milano Autoclassica è del 1964 e si fa ammirare in un’elegantissima combinazione cromatica, grigio scuro per la carrozzeria con interni in pelle rossa. Il suo motore da 1.6 litri è stato montato successivamente ed è del 1968. L’auto è disponibile da Autovigano Classic. Trattativa riservata.

Alpine A110 1600S Gr.4. La sportiva francese ha segnato alcune delle pagine più belle del motorismo. A Milano Autoclassica, presso lo stand dell’Autosalone Delle Coste fa bella mostra di sé un esemplare del Gruppo 4 nell’intramontabile livrea blu metallizzato con cerchi “Campagnolo” color oro. L’auto, da sempre italiana, è stata restaurata ed accompagnata da un palmarès certificato. Per lei, il cartellino è di 155.000 euro

Fiat 1100/103H. Protagonista del segmento medio negli anni del Boom, la Fiat 1100/103 esposta a Milano Autoclassica si fa ammirare nella versione H “Coda di Rondine” del 1960, con un pregevole ton sur ton tra grigio chiaro e grigio scuro: un tocco lezioso per uno dei modelli più diffusi nell’Italia anni 60. In vendita nell’area dei privati nel Padiglione 15. Prezzo? 12.000 euro

Lancia Fulvia Coupé 1.2. Rimaniamo nei dorati anni 60 con una deliziosa Lancia Fulvia Coupé, qui nella sua motorizzazioni d’ingresso da 1.2 litri. L’esemplare in questione è bianco con interni neri ed ha all’attivo 86.212 chilometri. Viene proposto da Golden Garage a 19.900 euro

Mercedes-Benz 190 SL. La sorella minore della leggendaria 300 SL Gullwing si fa ammirare per le sue forme sensuali, accentuate dall’elegante color avorio della carrozzeria. La pelle bordeaux, invece, impreziosisce l’abitacolo. Per la bella roadster tedesca, in vendita nello spazio riservato ai privati, la richiesta è di 129.000 euro.

Porsche 911 S Targa. Con il suo rollbar satinato, la Porsche 911 Targa si è distinte per decenni nel panorama delle sportive. Uno stile fortemente distintivo ripreso anche sui modelli attuali. L’auto in esposizione si caratterizza per la bella verniciatura nel raro colore blu “Pastel Blau” e i canonici cerchi Fuchs. Vettura restaurata completamente dai tecnici Porsche è spinta da un motore completamente nuovo, ancora in rodaggio. In vendita a 170.000 euro.

Rover P6 3500 V8. Berlina dal fascino tutto British la Rover P6, che vi presentiamo in una particolare configurazione bicolore: tetto in vinile nero e carrozzeria rossa. Peculiarità del modello, la ruota di scorta esterna montata sul baule. Dotata di cambio automatico, è proposta nell’area privati a 14.000 euro trattabili.

Triumph TR4 Sport. Per gli amanti delle spider d’oltremanica, la TR4 è un vero e proprio must. Caratteristiche le ruote a raggi, un accessorio ricorrente sulle sportive prodotte fino agli anni 60, che ritroviamo su questa TR4 in allestimento Sport. L’auto è in ottime condizioni, restaurata e senza ruggine. Nuova anche la capote. In vendita da Legend Cars – MFC Cars Srls. La richiesta? 32.500 euro

Volkswagen Maggiolone 1303. Con le sue forme tondeggianti, la Volkswgen Typ 1 è inconfondibile. Chiamata con molteplici nomi qua e là per il mondo, la variante “1303” è indicata anche come Maggiolone. Ad Autoclassica spicca questo bel Cabriolet verniciato in rosso, esposto nel Padiglioni 15 nel settore “S” è in vandita ma senza cartellino.

Condividi
COMMENTI