Palm Beach Cavallino Classic 2024, ennesimo successo - Ruoteclassiche
Cerca
News
30/01/2024 | di Federico Fabbri
Palm Beach Cavallino Classic 2024, ennesimo successo
È l'evento più importante al mondo organizzato in nome del Cavallino Rampante: i premi più ambiti sono andati a una Ferrari 212 Inter Ghia del 1952, una 250 LM del 1964 e una 275 GTB “Competizione” del 1966
30/01/2024 | di Federico Fabbri

La 33esima edizione del concorso d'eleganza Palm Beach Cavallino Classic si è conclusa nella tarda serata di sabato 27 gennaio al The Breakers, in quel di Palm Beach, con la presentazione dei premi di classe, delle onorificenze speciali e delle tre Best of Show 2024: una spettacolare vetrina di Ferrari da collezione - dagli anni Cinquanta in avanti - un autentico successo sia a livello di collezionisti sia di spettatori, con oltre 150 gioielli del Cavallino Rampante da mozzare il fiato.

Tutela del patrimonio. "Siamo onorati di portare avanti il viaggio di 46 anni della rivista Cavallino e la tradizione di 33 anni del Concorso d’Eleganza Palm Beach Cavallino Classic. Queste due iniziative hanno contribuito in modo significativo a preservare e restaurare le Ferrari di tutte le epoche in America", ha dichiarato Luigi Orlandini, chairman & Ceo di Cavallino.

Progetti di beneficenza. “Il nostro obiettivo è garantire che ogni aspetto del concorso offra un'esperienza assolutamente piacevole e interessante e, allo stesso tempo, di devolvere alla nostra comunità una parte dell’incasso di ogni biglietto per progetti di beneficenza. Tra questi, il fondo per le borse di studio della Palm Beach Police and Fire Foundation e la A.W. Dreyfoos School of Art di West Palm Beach”.

Incontri e dibattiti. In una fusione tra car culture e glamour in stile Palm Beach, in parallelo col lavoro dei giudici, Cavallino 2024 ha anche proposto incontri e dibattiti con esperti e collezionisti, il Tour d'Eleganza di venerdì dove una cinquantina di Ferrari hanno viaggiato dal The Boca Raton al The Breaker, party e cene di gala.

Compito arduo per la giuria. Il rigoroso sistema di giudizio IAC/PFA ha rappresentato una sfida significativa per i 55 giudici incaricati di selezionare i veicoli per i riconoscimenti Best. Negli ultimi due anni, oltre ai tradizionali premi Best of Show Granturismo e Best of Show Competizione, è stato introdotto un terzo prestigioso riconoscimento, quello per i veicoli certificati da Ferrari Classiche. Questa nuova categoria s’allinea perfettamente alla missione di Cavallino Classic per proteggere e custodire il patrimonio mondiale della Casa di Maranello. Per comprendere il livello di eccellenza presente a Palm Beach Cavallino Classic 2024, tra le 150 vetture iscritte, 61 hanno ottenuto il Platinum Award, con un punteggio di almeno 82 su 100.

Le vincitrici. Il Best of Show Granturismo è stato assegnato alla Ferrari 212 Inter Ghia telaio #0191EL del 1952 di Dennis e Susan Garrity; il Best of Show Competizione 2024 è invece andato alla250 LM #6053 del 1964 di Chris e Ann Cox, mentre la275 GTB “Competizione” #09063 del 1966 di Brian Ross è stata selezionata tra le vetture con certificazione Ferrari Classiche come Best of Show 2024 Classiche Certificate.

COMMENTI
In edicola
Segui la passione
Febbraio 2024
In copertina sul numero di febbraio di Ruoteclassiche due utilitarie popolari che oggi sono inseguite dai collezionisti: la Fiat 126 e la NSU Prinz 4L
Scopri di più >