News
01 settembre 2011 | di Redazione Ruoteclassiche

PER ARRIVARE PRIMA ALL’ULTIMA DIMORA

La Intercar di Modena ha realizzato una granturismo funebre (definirla "carro" sarebbe improprio) derivata dalla Maserati "Quattroporte" e dotata quindi di motore a benzina V8 di 4,2 litri, capace di 400 CV a 7000 giri/min, e cambio automatico.

La vettura, allungata nel passo e nello sbalzo posteriore (misura 6,6 metri; 1,5 di più), pare sia costata la bellezza di € 350.000. L'anno scorso, in aprile, è servita per i fumerali del presidente polacco Lech Kaczyniski.

Condividi
COMMENTI