Club / News
30 gennaio 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

Per un evento del 2016, il Tar del Lazio dà ragione all’Asi

Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso dell’Automotoclub Storico Italiano in merito a un evento di regarità organizzato nel 2016. Argomento del contendere, una manifestazione denominata "Notturna di Trapani - Coppa della saline", la cui dodicesima edizione era in programma per il 24 settembre 2016, organizzata dal Club Santarelli, federato Asi.

In quell’occasione la Prefettura di Trapani aveva bloccato l'evento ritenendo che “il promotore della manifestazione non potesse beneficiale del regime derogatorio del comma 3 del citato art. 9 del Codice della Strada”. La decisione aveva suscitato non pochi mal di pancia tra i sodalizi Federati Asi organizzatori di analoghe manifestazioni sul territorio nazionale, i quali avevano espresso il loro dissenso, ma anche profonda incertezza sui comportamenti da tenere, nel corso di una riunione Manifestazioni tenutasi a Bologna.

Da lì, la decisione del Consiglio Federale, rappresentato nell’occasione dal vicepresidente Pietro Piacquadio, e della Commissione Manifestazioni Auto, d'intraprendere un’azione legale nei confronti del provvedimento. Adesso è arrivata la sentenza del Tar del Lazio, che accoglie il ricorso dell'Automotoclub Storico Italiano, annulla l'atto impugnato dalla controparte e chiarisce in via definitiva la legittimità delle manifestazioni Asi.

Condividi
COMMENTI