News / Regolarità
29 novembre 2004 | di Redazione Ruoteclassiche

PIACE ANCHE AI GIAPPONESI

L'equipaggio palermitano Antonio Auccello-Mariella Arzocco, Alfa Romeo "Giulietta Sprint" del 1961, ha vinto la gara veneta, lunga 320 km, davanti a Menichetti-Sannitu, Alfa Romeo "Giulia GT" e Stringhini-Priori, Porsche "356 SC Cabriolet".

Al via anche sei equipaggi giapponesi con alcune barchette, come una Giaur "750 Sport" del 1951 e una Fiat "500 Sport" carrozzata Motto, derivatedalla "Topolino".

Moltissime le vetture di grande valore storico: una SS "Jaguar 100" del '38, alcune Lancia "B20" e "B24", una Ferrari "275 GTB" del '65 e una Skoda "Felicia Cabriolet".

Condividi
COMMENTI