Auto / News
12 giugno 2014 | di Redazione Ruoteclassiche

Pic-nic per i trent’anni dell’Espace

Nel luglio del 1984 vengono consegnati ai clienti i primi esemplari di Renault Espace, la monovolume francese che ha inventato un nuovo modo di viaggiare. Per celebrare i trent’anni da questo avvenimento la Casa francese ha organizzato ai primi di giugno, con partenza dalla sede di Renault Classic a Flins, un pic-nic in riva alla Senna. Il reparto che si occupa dell’heritage della Casa della Losanga ha infatti nella sua collezione più di un esemplare per ogni serie di Espace prodotta (in tutto quattro: 1984, 1991, 1997 e 2002).

La colonna di monovolume, con a bordo giornalisti provenienti da tutta Europa, ha attraversato la campagna francese per fermarsi in un bosco a pochi metri dalla Senna, non lontano da Giverny, il paese dove visse Claude Monet. Le vetture sono state allineate su un prato con le portiere aperte e i sedili anteriori “ruotati” (un’altra caratteristica dell’Espace”) per ottenere l’effetto salotto. Un tavolino centrale perfettamente apparecchiato ha permesso ai convenuti di assaporare un pic-nic in stile francese mentre da un vecchio e glorioso Estafette magnificamente restaurato e trasformato in furgone dei gelati provenivano dolci e bevande fresche. Guidando la prima serie della monovolume francese ne abbiamo riscoperto le qualità, come il confort, l’abitabilità, la modulabilità, e la modernità del progetto che, a distanza di tre decenni, si è dimostrata ancora all’avanguardia.

TAGS Renault
Condividi
COMMENTI