News
03 settembre 2009 | di Redazione Ruoteclassiche

PICCOLE MA TOSTE

Cinquantadue anni dopo la prima edizione del '58 tornerà nel luglio del 2010 la "Liegi-Brescia-Liegi", massacrante raid riservato alle utilitarie sotto i 1200 cm3 di cilindrata. Oltre 3200 chilometri, da coprire in dieci giorni attraverso Belgio, Germania, Austria, Italia e Slovenia.

La manifestazione non sarà solo un'inedita prova muscolare per vetturette abituate ad altre distanze, ma anche un'occasione culturale per visitare lungo il percorso i musei BMW di Monaco, della Mille Miglia a Brescia e Boxenstop di Tubinga, la collezione di microcar di Emgstingen e quella di Gino Tonutti a Udine. Nell'edizione pionieristica del '58 gli equipaggi furono 27, ma solo 13 conclusero la gara.

Il raid fu replicato lo scorso anno con lo stesso spirito e lo stesso numero di vetture (27), con il limite, però, di 700 cm3. Le iscrizioni sono aperte già da quest'estate.

Chi si vuole allenare può cimentarsi già da questo mese nella "Micro Marathon" in programma dal 16 al 25 settembre su un percorso circolare da Tolosa a Carcassonne, con un ampio sconfinamento nel Nordest della Spagna e tappe a San Sebastian, Logroño, Alcañiz, Tarragona e Andorra. Ammesse solo le vetture entro i 700 cm3 (fino a 1000 cm3 se anteguerra), 1200 euro a persona.

Info per entrambi i raid su www.classicrallypress.co.uk

Condividi
COMMENTI