Auto
02 ottobre 2009 | di Redazione Ruoteclassiche

PRIMA DELLA CLASSE

...L'Aston Martin costruì tre esemplari di "LM7" per la stagione 1931. Alla prestigiosa 24 Ore di le Mans, due si ritirarono; la protagonista del nostro servizio vinse nella sua categoria. Appartenuta a Nick Mason, ex batterista dei Pink Floyd, oggi è nelle mani di un enthusiast italiano.

Motore di 1,5 litri, lubrificazione a carter secco, 160 Km/h, peso 914 kg. La potenza di 80 CV era erogata a 5000 giri/minuto, ma la Casa raccomandava di non superare nella guida normale i 4500.

Soltanto 18 furono le "LM" prodotte dal 1928 al 1936, tutte destinate principalmente alle gare di durata.

Motore Anteriore, longitudinale 4 cilindri in linea - Alesaggio 69,3 mm; corsa 99 mm - Cilindrata 1495 cm³ - Rapporto di compressione 9,0:1 - Potenza 80 CV a 5000 giri/minuto - Distribuzione monoalbero in testa - Due carburatori orizzontali SU - Lubrificazione a carter secco.
Trasmissione Trazione posteriore - Frizione monodisco a secco - Cambio a 4 marce + RM - Leva di comando centrale - Rapporto al ponte 4,66:1 - Pneumatici 5.00-19.
Corpo vettura Spider 2 posti - Telaio a longheroni con traverse - Sospensioni anteriori ad assale rigido, balestre semiellittiche, ammortizzatori a frizione - Sospensioni posteriori a ponte rigido, balesre semiellittiche, ammortizzatori a frizione - Freni a comando meccanico.
Dimensioni e peso Passo 2600 mm - Carreggiata anteriore/posteriore 1435 mm - Lunghezza 3700 mm - Larghezza 1600 mm - Altezza 1250 mm - Peso 914 kg.
Prestazioni Velocità 160 km/h.

Condividi
COMMENTI