Eventi
27 ottobre 2018 | di Paolo Sardi

Ruote da Sogno: pezzi pregiati alla Fiera di Padova

Ruote da Sogno espone ad Auto Moto d’Epoca modelli a due e quattro ruote che soddisfano anche i collezionisti esigenti.

Quello allestito dall'azienda emiliana all’interno del paglione 5B è uno tra gli stand più ricchi che si possano visitare alla Fiera di Padova durante Auto Moto d’Epoca. L’atelier reggiano si presenta infatti alla rassegna patavina con una folta schiera di mezzi di alto livello, tanto a due quanto a quattro ruote. Tutti sono capaci di catturare l’attenzione del pubblico comune degli appassionati come dei collezionisti più esigenti della scena internazionale. Ce n’è davvero per tutti i gusti e di tutte le epoche, comprese anche alcune proposte che possono vantare un importante palmares nelle corse e diverse youngtimer.

Ali per volare. Tra queste ultime spicca una Porsche 959 conservata in condizioni eccellenti e con all’attivo appena 20.000 km. L’esemplare è italiano da sempre ed è appartenuto a un ex pilota della Casa tedesca. Un’altra vettura con una bella ala posteriore esposta da Ruote da Sogno è una BMW 3.0 CSL Batmobile del 1974, un’auto sempre più ricercata sul mercato. Quella presente in fiera era stata immatricolata inizialmente in Germania, ma è ormai italiana da una ventina d’anni. E a proposito di Italia, uno dei pezzi più eleganti sotto i riflettori è una Lancia B24 Spider del 1955, che è stata oggetto di un restauro molto minuzioso.

Mette in moto la passione. Ruote da Sogno è una realtà che nasce nel mondo delle moto d’epoca e dedica naturalmente ampio spazio anche alle due ruote in occasione della rassegna patavina. Tra i modelli portati sotto i riflettori di PadovaFiere, oltre a una Vespa 98 IV serie del 1947, meritano una menzione due MV Agusta 750. La più datata è una 750 America risalente al 1976 mentre la più recente è una F4 750 Ago conservata.

Condividi
COMMENTI