Ruoteclassiche di luglio: viva la Fiat 500! - Ruoteclassiche
In edicola
01 July 2022 | di Redazione Ruoteclassiche

Ruoteclassiche di luglio: viva la Fiat 500!

Il primo luglio 2022 sarà in edicola il numero 403 di Ruoteclassiche (6 euro). In copertina una splendida Fiat 500 R color Turchese Farfalla, l’ultimo esemplare uscito dagli stabilimenti Fiat di Termini Imerese il 31 luglio 1975.

È proprio l’utilitaria del boom economico la protagonista del numero di luglio di Ruoteclassiche. L’auto (con due punzonature, sulla parte interna del parafango destro e l’altra sulla plancia, a testimoniare che fu davvero l’ultimo esemplare prodotto) è da sempre della stessa famiglia. Fu acquistata a Palermo da Gaetano Tona che lavorava in una filiale Fiat. Quell’auto avrebbe dovuto prendere la strada di Mirafiori come simbolo della fine di un’epoca, ma nessuno la reclamò e così restò a Palermo, finché nel 1976 Gaetano decise di acquistarla. Costo: 950.000 lire. Dopo Palermo (e un paio di tentativi di furto) è stata spostata nella più tranquilla Licata. Ha all’attivo 100.000 km ed è tuttora considerata il giocattolo di famiglia. Oltre a questa straordinaria storia, tutte le informazioni tecniche e industriali, i numeri, i modellini e le curiosità sulla 500 R. E in conclusione del dossier uno spettacolare reportage sui collezionisti del Fiat 500 Club Italia che, con sei coloratissimi esemplari di “R” (ovvero “Rinnovate”), hanno sfilato per le vie di Torino e hanno raccontato emozionanti storie di vita e di passioni con le loro piccole Fiat prodotte tra il 1972 e il 1975.

La Regina del passato del numero è invece l’Ansaldo Tipo 22 del 1931. L’Ansaldo, che costruiva navi e treni, tra le due guerre si cimentò anche nella realizzazione di auto: questa magnifica 8 cilindri, berlina a sette posti super lusso, fu però il canto del cigno della produzione automobilistica. Oggi è al Museo Nicolis di Villafranca. È il turno poi di una splendida cinquantenne, la Porsche 911 Carrera RS, una delle sportive di Zuffenhausen più ricercate dai collezionisti, e di un pezzo davvero unico, l’Alfa Romeo 156 GTA “Polizia” del 2003 (in realtà ne furono costruiti solo due esemplari), che aveva l’importante compito di scortare i presidenti della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e Giorgio Napolitano.

La nostra nuova iniziativa, C’è pista per te, che realizza i sogni dei nostri lettori, ha visto tra i cordoli il giovanissimo Alessio Torre, 20 anni, su un’Alfa Romeo Giulietta Spider. Per il Future Classic sono state messe una accanto all’altra una Bmw 2002 TII del 1971 e una Bmw M240i xDrive di oggi. E ancora reportage dai concorsi di eleganza di Villa d’Este, di Trieste, di Salvarola Terme e di Roma (Reb Concours). Ovviamente siamo stati alla 1000 Miglia e vi raccontiamo i momenti salienti della quarantesima rievocazione con immagini indimenticabili. Come sempre Ruoteclassiche vi offre spunti e informazioni sul mercato, le aste, le gare classiche, i club e le quotazioni dei modelli storici.

Condividi
COMMENTI