#insiemeperilclassico

Cari amici appassionati,
la tragedia che ha colpito e sconvolto le nostre esistenze così violentemente e in maniera inaspettata e improvvisa, impone una serie di riflessioni e di azioni a cui nemmeno noi vogliamo sottrarci.

L'Italia si sta avviando verso una lenta e faticosa ripartenza, in attesa di tornare a una sorta di normalità apparente, una volta debellato il nemico che tiene sotto scacco l’intero pianeta. Anche il mondo del collezionismo e dei veicoli storici ha accusato un colpo durissimo. Ancora non siamo neppure in grado di stimare quanto.

Oggi le nostre automobili classiche, le nostre motociclette storiche sono ferme e, con esse, si è bloccato l’immenso circuito di specialisti del settore, della compravendita, dell’organizzazione degli eventi. Il nostro è indubbiamente un mondo fatto di condivisione, di rapporti interpersonali, di grandi e piccoli momenti d’aggregazione e comunanza d’interessi. La passione per tutto ciò che è classico vive e si alimenta sull’interazione tra le persone, a qualsiasi livello e a qualsiasi titolo, in pressoché tutte le sue forme.

Il settore dei veicoli di interesse storico e collezionistico è un elemento primario del nostro Paese, che in passato ha avuto grande rilevanza per lo sviluppo e la diffusione dell’automobile, per il suo ruolo nel mondo delle competizioni e perché ha dato alla luce alcuni tra i più geniali costruttori, designer e tecnici di sempre. Inoltre, il nostro comparto interpreta universalmente straordinari valori di cultura, di turismo, di storia e di fine artigianato e rappresenta un patrimonio che tutto il mondo ci invidia: è dunque fondamentale che istituzioni, club, musei e tutte le aziende attive in questo ambito in Italia si uniscano con comunione d'intenti e condivisione di vedute per salvaguardare tanto il patrimonio storico quanto il conseguente sostanzioso indotto - oltre 2,2 miliardi di euro al 2018 - generato dalle più svariate attività.

Editoriale Domus è con le sue testate dal 1929 il trait d’union fra l’industria e i consumatori, parlando all’opinione pubblica con voce autorevole e indipendente. In ossequio a tale funzione, Ruoteclassiche e Youngtimer promuovono #insiemeperilclassico, un movimento volto a sostenere all'insegna della solidarietà e della sensibilizzazione l'agire comune del comparto heritage, a partire dalle associazioni di categoria alle quali viene qui chiesto il patrocinio.

L'obbiettivo primo di #insiemeperilclassico è di diventare una piattaforma di condivisione di intenti, iniziative, esperienze e idee per rimettere in moto l’economia del nostro settore e per dare voce e visibilità persistente ai partner che vi aderiscono, divulgando in maniera organica e autorevole presso il grande pubblico di appassionati le iniziative messe in campo dalla categoria in questa tragica contingenza.

#insiemeperilclassico prenderà avvio lunedì 27 aprile con le prime iniziative social identificate dall’omonimo hashtag, attiveremo insieme una sezione dedicata sul nostro sito ruoteclassiche.it e un contenitore sui nostri giornali. Sin da subito, riuniti dall’hashtag #insiemeperilclassico, i player del settore heritage potranno utilizzare la cassa di risonanza garantita dalle property digitali di Ruoteclassiche per informare sulla ripresa delle rispettive attività e sulle eventuali azioni intraprese in favore della comunità degli appassionati. Per aumentare il coinvolgimento, anche il nostro pubblico potrà essere compreso nell'iniziativa: chiederemo a lettori e personaggi più conosciuti del nostro mondo di partecipare a incontri virtuali sui nostri profili social il cui messaggio sarà semplice e diretto: “Siamo con voi #insiemeperilclassico”.

#insiemeperilclassico sarà la leva ideale per facilitare lo scambio fra gli addetti ai lavori del comparto auto/moto classiche e l’immensa platea di appassionati, disegnando la strada per il futuro e rappresentando esigenze e opportunità di una categoria alle prese con una crisi senza precedenti, tale da poter potenzialmente compromettere l'indiscusso patrimonio occupazionale e le eccellenze espresse dagli operatori del settore.

In sintesi, mettiamo a disposizione di tutti il nostro articolato e strutturato apparato di comunicazione (sito, social media, giornali) per amplificare i vostri messaggi legati all’iniziativa #insiemeperilclassico e ci proponiamo di essere i promotori di un evento nella parte finale dell’anno, quando sarà possibile tornare a incontrarci sia allo scopo di condividere quanto fatto nel frattempo sia per definire i prossimi passi.

Seguiteci, scriveteci i vostri propositi e le vostre riflessioni alla email insiemeperilclassico@ruoteclassiche.it
Restiamo fermamente convinti che tutti noi insieme, uniti e con lo stesso obiettivo comune torneremo più forti e più grandi di prima.

Con il solito affetto che ci lega da più trent’anni, vi aspettiamo numerosi.

David Giudici
Direttore Ruoteclassiche e Youngtimer