News
05 luglio 2012 | di Redazione Ruoteclassiche

STOP ALLE REVISIONI DELLE ANTE ’60

Il Ministero dei Trasporti del Regno Unito ha deciso, con decorrenza 18 novembre, di esentare le vetture costruite prima del 1960 dalla revisione periodica.

Il ministro Mike Penning è arrivato a questa soluzione partendo da una considerazione molto semplice: gli appassionati di veicoli d'epoca sono molto attenti alla manutenzione dei propri mezzi e i veicoli ante '60 (in Inghilterra lo 0,6% dei parco circolante) sono coinvolti per lo 0,03% in incidenti.

Dal Regno Unito, patria del collezionismo, arriva un esempio illuminato a cui dovrebbero rifarsi anche i nostri legislatori. In Italia, i possessori di auto ante '60, per la revisione periodica biennale, devono invece recarsi addirittura in una delle sedi provinciali della Motorizzazione.

Condividi
COMMENTI