Eventi

Eventi / Notizie
22 giugno 2018

Museo Lamborghini, in mostra le supercar dei film

Il Museo della Casa del Toro ospita, fino al prossimo 31 ottobre, una rassegna dedicata alle Lamborghini protagoniste sul grande schermo dagli anni Sessanta ai giorni nostri. Emozioni da film. Si comincia con la Aventador di Batman in “The Dark Knight Rises” del 2012. E poi, rimanendo in tema di supereroi, si prosegue con la Huracán coupé in livrea Grigio Lynx guidata dal britannico Benedict Cumberbatch in “Doctor Strange” (2016). Al Museo Lamborghini di Sant'Agata Bolognese è in scena “Film Emotions”, rassegna che vede protagoniste alcuni tra i bolidi più iconici della casa del Toro che hanno lasciato il segno anche sul grande schermo. Bolidi da Oscar. Gli esemplari più cult? La LM002, Suv sportiva ante litteram, impegnata in percorsi off road nella pellicola Fast&Furious 4 (2009). Poi, la Jalpa di colore nero opaco di Rocky IV (1985), nella celebre scena di Sylvester Stallone che parla al figlio del mestiere di pugile mentre lucida la carrozzeria. Immancabile, poi, la Miura...
Laura Ferriccioli
Eventi
22 giugno 2018

Una domenica con la Panda a... Pandino

Soltanto tra la prima e la seconda generazione ne sono state prodotte circa sei milioni. Entrata nella storia dell'automobile all'inizio dei “meravigliosi anni Ottanta”, come lo stesso Avvocato li aveva definiti, la Panda è da sempre una delle più apprezzate city-car d'Europa e leader indiscussa in Italia. Parola d'ordine semplicità. Semplice e funzionale, è sinonimo di concretezza e praticità, ma anche di simpatia e innovazione. Due volumi, linea squadrata, superfici piatte e abitacolo spartano: dalla sua prima presentazione, al Salone di Ginevra del 1980, si è arricchita in tre anni delle versioni dotate di tetto apribile in tela e di quelle a quattro ruote motrici. La milionesima unità viene prodotta nel luglio del 1984, appena quattro anni dopo la nascita del modello. La Panda del nuovo millennio. Nel 1986 la seconda serie monta nuovi motori: il 652 cc e il 903 cc sono sostituiti dai nuovi propulsori Fire 769 cc e 999 cc da 34 e 45 cavalli, studiati nel...
Laura Ferriccioli
Eventi
21 giugno 2018

Il piccolo genio, a Salerno i giovani incontrano i grandi dell'auto

Si è svolta martedi 19 giugno, presso la Stazione Marittima di Salerno, un interessante convegno (patrocinato da ASI) dove al centro dell'attenzione ancora una volta sono stati i giovani. Nuove leve. A loro è andato il saluto di diversi nomi illustri che hanno parlato della loro esperienza e del loro successo legato al mondo dell'automobile. Non poteva mancare il Presidente della Commissione Giovani Fabio Di Pasquale che ha parlato della passione per il mondo delle auto d'epoca, rivolgendosi a tanti ragazzi presenti in aula, facendo emozionare addirittura l'ingegner Paolo Pininfarina che lo ha pubblicamente ringraziato. Tecnici d'eccezione. Emozionato anche l'ingegner Giacomo Caliri, progettista della Minardi F1 degli anni 80 che, parlando del suo incontro con Enzo Ferrari, si è fatto scappare una sana lacrimuccia. Più deciso l'intervento dell'ingegner Nicola Materazzi, Responsabile Ufficio Tecnico Reparto Corse Ferrari dal 1978 al 1990 e progettista della mitica Ferrari F40, il quale ha esposto la sua esperienza nel dar vita ad una delle più...
Redazione Ruoteclassiche
Eventi
21 giugno 2018

Historic Day 2018, appuntamento a Padova il 24 giugno

L’anno scorso l'iniziativa ha visto la partecipazione di oltre trecento veicoli. Automobili, certo, ma anche moto, camion, autobus e mezzi militari. Tutti d’epoca. L’appuntamento per l’edizione 2018 dell’Historic Day di Padova è per il 24 giugno, sempre nella suggestiva Prato della Valle. L’evento, in una delle più grandi piazze d’Europa, coinvolge ben diciassette Club federati Asi e prevede una mostra statica organizzata in sezioni a seconda delle nazionalità delle marche e dei periodi di fabbricazione. Alfa in festa. Senza dimenticare, naturalmente, l'anniversario dell'Alfa Romeo, fondata 108 anni fa, che ricorre proprio domenica prossima. Da sottolineare anche la partecipazione del Museo Nicolis di Villafranca di Verona e il Museo dell’Automobile Bonfanti-Vimar di Romano d'Ezzelino (VI). Storiche protagoniste. L'obiettivo? Una giornata all'insegna dell'automobilismo storico per appassionati e curiosi avvicinando la cittadinanza alla conoscenza del passato della motorizzazione e all'interesse per le auto storiche. E magari sensibilizzare sulla loro importanza di “veicoli da preservare, auspicando in futuro delle agevolazioni fiscali e sulla circolazione”,...
Laura Ferriccioli
Eventi
17 giugno 2018

Buon compleanno, Ritmo!

Alberto Amedeo Isidoro
Eventi
15 giugno 2018

Festival of Wheels and Waves, moto custom e rarità sull'Atalantico

A Biarritz, nel Sud-Ovest della Francia, dal 14 al 17 giugno non si cavalcano, come di consueto, solo le alte onde della costa atlantica, ma anche scoppiettanti motociclette. Moto classiche e stravaganti. L'occasione sarà il Festival of Wheels and Waves 2018, un evento che ha debuttato nel 2012 portando con sé una nuova cultura delle due ruote fatta di individualità, stile di vita contemporaneo e creatività. Non a caso, è basato su mezzi custom insoliti e rarità storiche, meglio se stravaganti. C'è anche BMW. Per la prima volta quest'anno vi prenderà parte anche BMW con una propria selezione di veicoli da corsa storici, in una serie di stand dal sapore vintage. Il BMW Motorrad Classic, questo il nome della rassegna, includerà la BMW R 5 presentata nel 1936 e la WR 750 Kompressor. Ci saranno anche la R 67/2 ISDT e la BMW R 50 Zabrocky, a riprova del fatto che la customizzazione tra i fan della casa bavarese ha...
Laura Ferriccioli
Eventi
15 giugno 2018

Concours d'Elegance Suisse, al Castello di Coppet solo la crème de la crème

Nel solco della tradizione che risale alla metà degli anni Venti, Ginevra ospiterà anche quet'anno il Concours d'Elegance Suisse. Dal 22 al 24 giugno, il suggestivo palcoscenico del Castello di Coppet accoglierà alcune delle creazioni più iconiche di marchi e carrozzieri tra i più rinomati al mondo. Compleanni illustri. I sessant'anni della Aston Martin DB4 e della Ferrari 250 GT Coupé Pininfarina e i quaranta della Parigi Dakar sono soltanto alcuni degli anniversari tondi che verranno celebrati durante i giorni del Concorso, che quest'anno ha come tema principale l'evoluzione dello stile automobilistico dagli anni 20 agli anni 40. Tra le classiche, selezionatissime, anche quelle che concorreranno nella classe "Future Classics", capolavori di meccanica e stile costruiti dal 1970 al 1985. A quattro ore da Milano. Se non avete impegni, dunque, una gita a Ginevra all'insegna dell'heritage potrebbe fare al caso vostro (Il Concorso si terrà a 15 minuti di macchina da Ginevra e a mezzora da Losanna). Il programma. Venerdì 22...
Redazione Ruoteclassiche
Eventi
14 giugno 2018

GT Cup 2018: a Monza un carosello di storiche e youngtimer

Attenzione! Vi stiamo offrendo una preziosa alternativa alle domeniche al centro commerciale: vi aspettiamo (con tutta la famiglia) all'autodromo di Monza. Carosello di motori. Se vi state già chiedendo "Ma che ci vengo a fare, io, che amo le auto storiche, a una manifestazione di impallinati "trackdaisti" e in mezzo a supercar che non ho il coraggio neppure di sognare?", beh, sappiate che per l'edizione di quest'anno della GT Cup c'è una novità che dovrebbe riguardarvi. Si chiama Carousel e consiste in una passerella commentata di una settantina (almeno) di auto di tutte le epoche. E abbiamo preteso e ottenuto che ci fosse anche una nutrita schiera di automobili storiche. Storiche e Youngtimer. Così, con l'incondizionata approvazione dei cugini di TopGear Italia (che poi siamo sempre noi) e della Michelin (lo sponsor principale), ecco che domenica 17 giugno nel paddock del circuito sfileranno oltre trenta auto tra storiche e youngtimer. Le vetture, sia prima sia dopo i passaggi tra la...
Redazione Ruoteclassiche
Eventi
13 giugno 2018

Circuito di Ospedaletti, auto e moto danno spettacolo

Redazione Ruoteclassiche
Eventi
13 giugno 2018

Dietro la pubblicità, la mostra Fiat continua

In seguito al grande entusiasmo manifestato dal pubblico, il Gruppo FCA ha deciso di prorogare fino al prossimo 28 ottobre la mostra "Dietro la pubblicità", allestita al Centro Storico Fiat di Via Chiabrera, a Torino, in occasione della prima edizione di Archivissima, il festival internazionale degli archivi promosso da FCA Heritage che si è svolto all’ombra della Mole dal 6 all'8 giugno. Lezione di storia a bozzetti. La mostra "Dietro la pubblicità" offre ai visitatori la possibilità di vedere da vicino oltre ottocento bozzetti realizzati tra gli anni Venti e gli anni Settanta del secolo scorso, tutti appartenenti alla collezione del Museo. I disegni di autori del calibro Sironi, Romano, Codognato, Riccobaldi, Dudovich e Puppo - svelati su riproduzioni e in parte anche nella loro versione originale - sono una testimonianza preziosissima delle tecniche e della ricerca di un linguaggio capace di raccontare, lungo l'arco del Novecento, le vicende dell'azienda e i suoi prodotti. Dalle automobili ai frigoriferi. Al museo...
Redazione Ruoteclassiche
Carica altri articoli