News

News
21 settembre 2018

Masala73, il van Mercedes che porta la magia dell'India a Barcellona

Prendete uno chef catalano, il meglio della tradizione gastronomica indiana e un pulmino Mercedes degli anni 70. Mischiate bene gli ingredienti e verrà fuori l’incredibile storia che stiamo per raccontarvi… Street food gourmet a Barcellona. Jordi Aros prepara piatti deliziosi. Il suo curry di gamberi è una leggenda in città. Il profumo della curcuma e del cardamomo, il pollo Tandoori o, ancora, il chutney di pomodorini accompagnato con chapati preparati al momento. Veri e propri appuntamenti col piacere per le papille gustative di chi s’imbatte nel suo van Mercedes per le strade di Barcellona. Jordi non cucina in un ristorante – lo ha fatto in passato, ad altissimi livelli – ma nell’abitacolo di un vecchio 406 D, dove ha allestito una cucina super attrezzata per la preparazione e la vendita di piatti tipici indiani. Sulle fiancate gialle, verdi e nere, la scritta Masala73. Questo il nome del food truck – o chiosco-furgone, se preferite – che batte in lungo e...
Alberto Amedeo Isidoro
News
20 settembre 2018

Registro 1000 Miglia, aprono le iscrizioni

Ufficialmente aperte le iscrizioni al Registro 1000 Miglia, l’ente preposto alla certificazione delle vetture che hanno preso parte alla corsa di velocità disputata dal 1927 al 1957 e di quelle eleggibili per la rievocazione storica della classica bresciana. Partecipanti ed Eleggibili, le differenze. I collezionisti che intendono prendere parte alla prossima edizione della classicissima di regolarità Brescia-Roma e ritorno possono registrare la loro vettura e ottenere, in caso di conformità ai requisiti, svariate certificazioni. Per la categoria Partecipanti, riservata a modelli che hanno corso almeno una delle 24 edizioni disputate tra il 1927 e il 1957, è possibile per esempio certificare un’eventuale vittoria di classe o assoluta. Le vetture cosiddette Eleggibili, quindi modelli analoghi a quelli che hanno preso parte ad almeno una delle edizioni originali ma che alla gara non hanno mai preso parte, possono ottenere il certificato di “Modello eleggibile per la Mille Miglia”. Archiviazione sicura. I certificati rilasciati saranno inseriti in un archivio Blockchain (criptato), così da...
Alberto Amedeo Isidoro
News
20 settembre 2018

Auto storiche in Italia, un giro d’affari da oltre due miliardi l’anno

Solo nel Bel Paese, le auto d’epoca generano attività di acquisto, mantenimento e turismo per 2,2 miliardi di euro all’anno. Ecco i dati presentati oggi in un convegno organizzato dall'Asi a Roma, nella sede del Senato della Repubblica di Palazzo Koch. "Non abbiamo petrolio e miniere, ma possiamo primeggiare nel mondo con la fantasia": con le parole di Enzo Ferrari il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, ha aperto oggi nella Sala Koch di Palazzo Madama il convegno sul motorismo storico italiano: "Un settore", lo ha definito, "ancorato nel passato, ma che continua a ispirare le forme del domani". "Le nostre auto e le moto d’epoca - ha proseguito la Casellati - non sono semplicemente mezzi di trasporto, ma espressione di libertà, velocità, dinamismo, creatività. Evocano epoche e momenti storici, ma anche i paesaggi, i colori, gli odori e perfino i sapori del made in Italy più autentico. Hanno in sé una componente artistica ed estetica che tutto il mondo...
Luca Pezzoni
News
11 settembre 2018

A Palazzo Pitti fino a domenica le foto d'autore dell'Archivio Locchi

Rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 16 settembre, a Palazzo Pitti, la mostra fotografica "The Elegance of Speed", suggestiva rassegna sulla storia dell'automobile a Firenze e in Toscana attraverso gli scatti inediti dell'Archivio Foto Locchi. Trent'anni in 90 scatti. Novanta istantanee, raccolte grazie alla volontà di Eike D. Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi, che “raccontano” le gare più belle della Toscana, ma anche i concorsi d’eleganza di Boboli, il coraggio, il fascino femminile, il rombo assordante dei motori e l’odore pungente della benzina, lo stridio delle gomme esasperate in curva e l’affermarsi della moda italiana fra il 1934 e il 1965. La vita dall'obiettivo. Uno spaccato di storia, cultura, società e sport strutturato in tre sezioni tematiche. La prima, dedicata alle corse, che mixa velocità e paesaggio, in luoghi storici del motorismo sportivo: il Circuito del Mugello, la Coppa della Consuma, il Circuito della Cascine, quello di Firenze, la Firenzie-Fiesole e il rettilineo Firenze-Mare, teatro privilegiato di record...
Dario Tonani
News
10 settembre 2018

Italo e Mauto, partnership culturale ad alta velocità

Italo e Mauto stringono una partnership ad alta velocità. Obiettivo: offrire a chi è in possesso di un biglietto Italo l'ingresso a prezzo ridotto al Museo Nazionale dell'Automobile di Torino. Unico requisito è che il documento di viaggio con origine o destinazione il capoluogo piemontese sia antecedente/successivo al massimo di 7 giorni rispetto alla visita nella struttura museale. Il museo dell'Automobile, eccellenza italiana (e non solo). Un'occasione agevolata messa a punto da Italo per permettere a suoi passeggeri di visitare un'eccellenza della città, realtà riconosciuta a livello internazionale, che vanta una collezione di vetture d’epoca unica al mondo: oltre 200 vetture originali di un'ottantina di marchi, esposte in un allestimento che suscita coinvolgimento ed emozione non solo nell'appassionato di motori. Ricordiamo infatti che il Mauto offre una serie di attività e servizi pensati per le varie tipologie di visitatori, dai laboratori didattici ai simulatori semiprofessionali, a disposizione di chi vuole provare l'esperienza di guidare una monoposto di Formula 1 su...
Redazione Ruoteclassiche
News
10 settembre 2018

Quarant'anni di "Driver l'imprendibile"

Compie quarant'anni il road movie "The Driver" (uscito nelle sale italiane con il titolo di "Driver l'imprendibile"), diretto nel 1978 da Walter Hill. Velocità, opposizione alle regole e niente nomi: i personaggi si presentano da soli, parlando, agendo e soprattutto guidando... un po' sopra le righe. Professione pericolosa. Driver è un autentico asso del volante al servizio di una banda di criminali, che utilizza il suo talento alla guida per sfuggire alla polizia dopo un reato (con la complicità di una ragazza incontrata per caso, la Giocatrice). A inseguirlo è il Detective, che non è mai riuscito a "beccarlo" pur provandoci in tutti i modi. Immedesimazione massima. Prima dell’uscita nelle sale il lancio pubblicitario è martellante: oltre ai manifesti firmati dall'illustratore Ermanno Iaia, non mancano per gli spettatori le battute sulle nuove tecniche di ripresa: “Sarai TU al volante della macchina - Sarai TU a premere l'acceleratore". Si punta soprattutto sull'aspetto adrenalinico della pellicola, che presenta a iosa corse e...
Elisa Latella
News
14 agosto 2018

I segni particolari della Mercedes 300 SL rubata al Nürburgring

Il proprietario è alla ricerca della sua auto (nera, gobbe sul tetto aggiunte anni addietro, interno color Cognac con rivestimenti di pelle di struzzo) e ora cerca informazioni che possano essere di supporto per ritrovare questa importante automobile. Nei giorni scorsi, all’Hotel Dorint del Nürburgring, è stata rubata una Mercedes 300 SL Gullwing. Si tratta di un esemplare particolare, con numero di telaio 1980405500434. È riconoscibile per il colore nero, l’interno color Cognac con i sedili sportivi e la plancia rivestiti di pelle di struzzo in molte parti, scarico laterale e paraurti anteriori di forma ridotta. Ogni suggerimento, indizio o informazione possono rivelarsi preziose per il suo ritrovamento. Due parole sulla Ali di Gabbiano. Ci sono automobili che esigono una tale riverenza e rispetto nei loro confronti che anche la pronuncia del loro nome richiede un alto grado di consapevolezza. Appartiene a questa cerchia la Mercedes 300 SL Gullwing, entrata nelle vicende del motorismo prima come auto prevalentemente da corsa...
Alvise-Marco Seno
News
13 agosto 2018

Area B Milano: le auto storiche potranno circolare, ma...

La scure dell'Area B, com'è stata ribattezzata ufficialmente la Low emission zone milanese, non si è abbattuta ciecamente sulle nostre auto storiche. 25 giorni d'aria. Ai possessori di veicoli d'epoca, si legge sul sito del Comune di Milano, "sono riconosciuti 25 giorni di accesso e circolazione dinamica all’anno, anche non consecutivi previa registrazione e preventiva richiesta di deroga", a patto, naturalmente, che abbia "più di trent’anni" e che sia "dotato di Certificato di Rilevanza Storica (C.R.S.) rilasciato dagli enti preposti". Come e quando. Le modalità per accedere alle deroghe e registrarsi all'Area B saranno disponibili più avanti, promette il Comune. Intanto, si sa già che "La concessione di n. 25 giorni di circolazione dinamica è riferita al periodo di 12 mesi compreso tra il 1° ottobre ed il 30 settembre dell’anno successivo. Faranno eccezione i veicoli soggetti al divieto di accesso al momento di entrata in vigore della disciplina Area B, per i quali la concessione dei 25 giorni è...
Redazione Ruoteclassiche
News
03 agosto 2018

Lego, arriva la DB5 di 007 e (forse) la Fiat 500 di Lupin III

Una variante della 500 F, l’indimenticabile automobile di Lupin III, in formato costruzioni. La cinquecento da costruire con i mattoncini Lego forse sarà prossimamente nei negozi di giocattoli a strizzare l’occhio ai collezionisti. A dare la notizia il Fiat 500 Club Italia: il progetto Lego Ideas di Gabriele Zannotti ha superato i 9000 sostenitori, soglia che si avvicina all'industrializzazione del progetto. Intanto è già sugli scaffali l'Aston Martin DB5 di James Bond. Una spinta dagli appassionati. Lego Ideas è un luogo di condivisione di idee sui nuovi giocattoli Lego. I modelli vengono votati dal pubblico e, se arrivano a un certo gradimento, vengono messi in produzione. Zannotti ha deciso di presentare una F, targata R33, con un motore potenziato e cofano posteriore aperto. I fan di Lupin non potranno che apprezzare il modello; del resto, mancano poche centinaia di voti per far avviare la produzione e vederla in commercio. Il colosso dei mattoncini. Il Gruppo Lego il suo quartiere generale...
Elisa Latella
News
31 luglio 2018

"Tanti auguri Giugiaro", il programma della festa e della nostra iniziativa

Sono stati più di sessanta i racconti/aneddoti personali legati a Giorgetto Giugiaro pervenuti in redazione per gli ottant’anni del Designer del Secolo. Tra una rosa di finalisti, tutti meritevoli, la giuria finale, composta dal Direttore di Ruoteclassiche David Giudici e da tutti i suoi giornalisti, ha dovuto sudare sette camicie per scegliere il migliore. Giusto omaggio. Un un elaborato quindi che omaggiasse con la giusta dose di qualità, “personalità” e originalità un personaggio che ha lasciato un’impronta indelebile in moltissimi automobilisti che hanno posseduto, guidato o anche solo sognato una sua creatura. Ottima qualità. Dopo una lunga e complessa discussione interna alla giuria si è deciso di scegliere il racconto “Divertiti domani” di Valerio Monti (Treviso), che avrà l’opportunità di essere presente, in qualità di “nostro inviato”, al party privato che Giorgetto Giugiaro terrà il 7 agosto nella sua villa di Garessio, nel Cuneese. L’elaborato sarà letto durante i festeggiamenti e pubblicato sul numero di settembre di Ruoteclassiche; mentre altri...
Redazione Ruoteclassiche
Carica altri articoli