Regolarità
13 June 2019 | di Redazione Ruoteclassiche

Summer Marathon, scatta oggi l’ottava edizione

Al via questo pomeriggio, con le prima fasi delle verifiche sportive e di punzonatura, l’ottava edizione della Summer Marathon

I semafori verdi si accenderanno domani alle 11.00, con la partenza del primo equipaggio dal Lungolago Cesare Battisti, a Desenzano del Garda.

La punzonatura. Ma il primo atto dell’ottava Summer Marathon va in scena già questo pomeriggio, a partire dalle 14.00. Fino alle 19.00, infatti, da Palazzo Todeschini a Piazza Cappelletti, gli appassionati potranno ritrovarsi per osservare da vicino le storiche in gara e assistere alla prima sessione di verifiche sportive e tecniche, nonché alla punzonatura, il momento più suggestivo alla vigilia di una corsa. A partire dalle 19.00, poi, i giornalisti e i fotografi accreditati potranno raggiungere i piloti in piazza G. Malvezzi, dov’è prevista una cena con musica dal vivo al ristorante Caffé Italia.

La prima giornata di gara. A partire da domani, venerdì 14 giugno, driver e spettatori entreranno in pieno clima di gara. Dalle 07.30 alle 10.00 si ultimeranno le ultime procedura di verifica e di punzonatura, e gli equipaggi che avranno ricevuto l’ok da parte dei commissari potranno ritirare il kit di gara a loro riservato. La prima vettura partirà alle 11.00 dal Lungolago Cesare Battisti e, con lei, scatteranno i cronometri che detteranno i tempi della prima prova. Seguiranno il controllo orario di Capovalle (ore 12.50) e una sosta per il pranzo all’Agriturismo la Polentera (ore 13.30). La carovana proseguirà alla volta di Storo (terzo controllo orario, ore 14.30), Madonna di Campiglio (quarto controllo orario, ore 16.30) e Malé . Qui, dopo il primo dei tre concorsi d’eleganza previsti dal programma di gara, si concluderà la prima tappa (controllo orario numero 5, ore 17.30).

La seconda giornata di gara. Commezzadura, Saint Moritz e Pellizzano: questi i passaggi chiave della seconda tappa della Summer Marathon, che partirà alle ore 08.00 di sabato 15 maggio. Due ore dopo, la prima vettura effettuerà il controllo orario di San Nicolò Valfurva, il settimo della corsa, e alle 11.00 quello di Livigno, dov’è prevista una breve sosta e un drink di benvenuto. Alle 13.20 andrà in scena il secondo concorso d’eleganza: a ospitarlo sarà Saint Moritz, dove nell’elegantissima via Maistra verrà allestita un’esposizione statica a beneficio del pubblico e gli equipaggi riceveranno un cadeau personale. I passaggi successivi saranno Tirano (ore 16.10) e Pellizzano, dove si concluderà il secondo atto della corsa e si terrà un terzo concorso d’eleganza (arrivi previsti a partire dalle ore 18.30).

La terza giornata di gara. La giornata finale comincerà con la partenza degli equipaggi da Commezzadura a partire dalle 08.00. Nell’ordine, la carovana attraverserà Ponte di Legno (ore 09.00), Artogne (ore 11.00), Gombio (ore 12.55) e Desenzano, dove si concluderà la (terza e ultima) tappa di gara (ore 14.00). A seguire, prima della cerimonia delle premiazioni (ore 16.00, Teatro Alberti), un’ultima occasione - al quarto e ultimo concorso d'eleganza sul Lungolago di via Anelli - per vedere esposte le auto in gara.

Condividi
COMMENTI