News
04 ottobre 2012 | di Redazione Ruoteclassiche

SUPER BENTLEY ALLA GRECA

Ha fatto la sua comparsa a Ferragosto davanti alla storica fabbrica di Crewe, in Inghilterra, una delle più straordinarie e pregiate Bentley di sempre: la celebre "4¼ Litre" Embiricos Special, costruita in esemplare unico con carrozzeria aerodinamica. La si deve alla collaborazione tra il pilota greco André Embiricos e Georges Paulin, designer dell'atelier di Pourtout Carrossier.

Sul circuito di Brooklands la vettura tenne una media di 184,5 km/h, tanto da indurre la Bentley ad accelerare i propri studi di aerodinamica anche per i modelli da strada. Dopo averla usata come auto personale, Embiricos la vendette nel 1939 ad H.S.F. Hay, che con lei corse nel dopoguerra tre edizioni della 24 Ore di Le Mans, ottenendo come miglior risultato un sesto posto nell'edizione del 1949.

Prima di arrivare a Crewe, la Bentley Embiricos Special ha partecipato alla Louis Vuitton Serenissima Run a Venezia e a Le Mans Classic.

Condividi
COMMENTI