Torino omaggia il motorsport con la Autolook Week - Ruoteclassiche
News
16 March 2022 | di Giancarlo Gnepo Kla

Torino omaggia il motorsport con la Autolook Week

Riflettori puntati sul capoluogo sabaudo per una nuova kermesse, in programma dal 7 all’11 settembre, interamente dedicata ai motori: una settimana di eventi incentrati sul tema automotive. L’organizzatore è Andrea Levy, proprietario della Collezione 777 e organizzatore, tra il 2015 e il 2019, di Parco Valentino Salone& Gran Premio.

Con la Autolook Week Torino tornerà ad essere, a pieno titolo, una città dei motori. La rassegna intende consolidare e riaffermare il ruolo della città nel panorama della cultura motoristica, in nome di una tradizione centenaria divenuta parte integrante del nostro patrimonio storico.
L’idea nasce de Andrea Levy, a capo di Mimo Milano Monza Motor Show e, organizzatore del precedente show Salone dell'Auto Parco Valentino Torino, che ha delineato i contorni dell’evento insieme al designer Paolo D'Alessio, Curatore Culturale di Autolook Week Torino: l'esposizione delle vetture si articolerà lungo un percorso che parte dalla centralissima stazione Porta Nuova e attraverserà la prospettiva di Via Roma e Piazza San Carlo prima di giungere nel cuore della Città, in Piazza Castello.

I protagonisti. Il meeting di oggi, svoltosi a Palazzo Madama per presentare l’evento ai media è stato moderato dal noto giornalista sportivo Umberto Zapelloni e ha visto la partecipazione delle più importanti istituzioni locali, dal Governatore della Regione Alberto Cirio al Sindaco di Torino, Stefano Lo Russo e, tra i presenti, anche il Presidente della Fondazione Torino Musei, Maurizio Cibrario; Andrea Tronzano, Assessore al Bilancio della Regione Piemonte; Domenico Carretta, Assessore allo Sport al Turismo ed Eventi del Comune di Torino; Marcella Gaspardone, Manager Turismo Torino e Provincia; Piergiorgio Re, Presidente di Aci Torino.
L’evento godrà del patrocinio di Regione Piemonte, Comune di Torino e Automobile Club Italia e, in rappresentanza della Federazione, Angelo Sticchi Damiani (Presidente dell’Aci) ha dichiarato: "Nata come evento collaterale delle celebrazioni del Centenario del Gran Premio d'Italia, Auto Look Week è una manifestazione molto più ampia che sarà di grande impatto e riporta al centro la passione per gli sport motoristici, da sempre nelle corde degli italiani".

Il ritorno dei motori. Dopo le controversie che, negli anni scorsi, hanno portato alla migrazione del Salone dell’Auto a Milano, la nuova amministrazione cambia rotta, come ha spiegato il Sindaco Stefano Lo Russo durante la vivace conferenza stampa svoltasi stamane: "Il Salone dell'Auto è emigrato a Milano, questa è un'iniziativa diversa, che va nell'ottica della storica vocazione di Torino, conosciuta per essere una città che ha dato tanto all'automotive e al settore della tecnologia dell'auto. Saranno bei giorni, dove torinesi e turisti potranno apprezzare davvero questa attitudine".
Il Presidente della Regione, Alberto Cirio, rincara la dose: "Gli eventi legati all'auto erano fuggiti da Torino in malo modo" e prosegue: "Noi abbiamo voluto ridare questa ospitalità. Stendiamo il tappeto rosso a tutti coloro che vogliono investire a Torino e in Piemonte, con eventi come questo che sono di grande qualità, eccellenza e che hanno un radicamento forte con la storia e il futuro del territorio, che è l'automobile".

Un nuovo concept. A illustrarci come si svolgerà Autolook Week è il patron Andrea Levy, Presidente del comitato organizzativo: "È, innanzitutto, una grande festa motoristica. Celebreremo il motorsport a 360 gradi con un evento completamente gratuito per le splendide vie del centro cittadino e saremo legati al Gran Premio di Monza che, nelle stesse date, celebrerà il centenario dell'autodromo". L'evento oltre a onorare le vetture da corsa (dalla Formula Uno ai Rally, passando per le Endurance) darà spazio anche ad alcune monoposto della Moto GP, confermando così la visione a tutto tondo sugli sport motoristici. Continua Levy: "Lo faremo in modalità statica, con una grande esposizione a cielo aperto e con show dinamici che avverranno nel centro di Torino".

Condividi

Bacheca

COMMENTI