TUTTO IN UN ATTIMO - Ruoteclassiche
Cerca
Eventi / News
10/02/2005 | di Redazione Ruoteclassiche
TUTTO IN UN ATTIMO
Pochissime penalità hanno diviso il vincitore Max Panari, Autobianchi “A 112 Abarth” (nella foto), da Umberto Ferrari, Lotus “Elan”, nell’ultima prova del Trofeo Moving History. All’inizio si era portato al comando Daniele Bossi, Maserati “Ghibli”, che però, avendo già in tasca il titolo, ha perso concentrazione commettendo una serie di errori e chiudendo terzo.
10/02/2005 | di Redazione Ruoteclassiche

Pochissime penalità hanno diviso il vincitore Max Panari, Autobianchi "A 112 Abarth" (nella foto), da Umberto Ferrari, Lotus "Elan", nell'ultima prova del Trofeo Moving History. All'inizio si era portato al comando Daniele Bossi, Maserati "Ghibli", che però, avendo già in tasca il titolo, ha perso concentrazione commettendo una serie di errori e chiudendo terzo.

COMMENTI
In edicola
Segui la passione
Maggio 2024
In copertina sul numero di maggio di Ruoteclassiche un Maggiolino Cabriolet molto particolare. Si tratta di una rarissima versione dotata del kit Okrasa, che la rende davvero molto vivace. Poi il ricordo di Ayrton Senna a 30 anni dalla scomparsa, la Mercedes 190 E 2.3-16, l'Alfa Romeo 6C 2500 Sport carrozzata Turinga, l'intervista al collaudatore delle Lamborghini Valentino Balboni e il Test a test fra due affascinanti coupé come la BMW 3.0 CSL e la Jaguar XJC 4.2
Scopri di più >