News
09 febbraio 2017 | di Redazione Ruoteclassiche

Un weekend per rivivere la magia del Turini

Chi, tra gli appassionati di motori, non hai mai sognato di vivere in prima persona l'emozione del magico Turini? Nel weekend del 25-26 febbraio chiunque potrà salire a bordo di una delle vetture simbolo dell'epoca d'oro dei rally in compagnia dei grandi campioni che il "Montecarlo" lo corsero davvero. Un'occasione ghiotta anche per ascoltare anedotti e ricordi dalla loro viva voce e per visionare, in compagnia, filmati inediti dei rally anni 70 e 80.

Il programma prevede il ritrovo dei partecipanti - tra le 14 e le 16 di sabato 25 febbraio - a Le Moulinet (uscita autostrada a Mentone). Qui saranno consegnati radar e note di Verini-Rossetti della prova speciale del Turini.

Alle 18, raduno dei partecipanti in cima al colle e aperitivo con numerosi piloti del passato: Jean Pierre Nicolas, Biche, Luciano Trombotto, Tony Carello, Fulvio Bacchelli, Francesco Rossetti, Emanuele Sanfront, Maurizio Verini, Daniele Audetto, Amilcare Ballestrieri e Piero Sodano.

Ore 20, cena con i piloti, proiezione di filmati, foto e racconti inediti dai protagonisti.

Nella mattinata di domenica, passaggio di traverso sul colle, a fianco dei piloti, che ripercorrerano i leggendari tornanti della più esaltante tra le prove speciali del Rally di Montecarlo.

Il costo di partecipazione è di 280 euro (una persona) e di 390 euro (per un equipaggio di due persone) e comprende; radar, note, aperitivo, cena e pernottamento di sabato notte (con trattamento di prima colazione), targa ricordo. Si partecipa con la propria auto di serie o storica. Per informazioni: turini@masterdriving.it

D.T.

Condividi
COMMENTI