News
04 giugno 2010 | di Redazione Ruoteclassiche

UNA CLINICA PER LE LAND ROVER

Come tutte le passioni, anche questa inizia con un incontro casuale. Quarant'anni fa, Franco Picchiottini acquista una Land Rover "88" militare. La sistema e decide di trascorrere con lei le vacanze, scorrazzando per l'Europa. Dopo qualche anno, conquistato dalla sua versatilità, ne acquista un esemplare nuovo di zecca, che tiene per una decina d'anni. Ma come nei migliori matrimoni il "tradimento" è in agguato: Picchiottini cede alle lusinghe di una giapponese.

L'infatuazione dura poco e la passione per la Land torna più travolgente di prima. Nel 2005, dall'officina di Cesare Riva, storico preparatore di Land per i raid di mezzo mondo, acquista una bellissima "Lightweight" e poi un'"88" pickup e una "Range Rover" 3 porte, restaurate in modo maniacale nel garage di casa. Passano pochi anni e di quella stessa officina che gli vendette la "Lightweight" decide di rilevare i ricambi e la documentazione, accumulati in trent'anni d'attività.

Obiettivo: entrare nel mondo della vendita di ricambi e accessori aprendo quella che col tempo si affermerà come una vera e propria clinica delle Land Rover, con un'officina di oltre 700 mq, ove lavorano attualmente tre meccanici: la Land Rover Team. I servizi più gettonati dagli appassionati sono la pulizia e la riverniciatura del telaio e il trattamento con prodotti protettivi come il Dinitrol; il "pacchetto completo" per un telaio a passo corto costa sui 600-700 euro. Per informazioni: www.landroverteam.it

Condividi
COMMENTI