In edicola
03 settembre 2013 | di Redazione Ruoteclassiche

Uno sguardo a Ruoteclassiche di settembre

Accompagnata dallo strillo "Sognando Montecarlo" arriva sulla copertina del numero di settembre, in questi giorni in edicola, la Lancia "Fulvia Coupé 1.3 S", icona sportiva degli anni 70, nella versione speciale per celebrare la vittoria del 1972 al rally di Montecarlo della "Coupé HF". Solo 4400 gli esemplari costruiti, che però pare - come diciamo nella "guida all'acquisto" in coda al servizio - che non l'abbiano premiata come avrebbe dovuto.

La nostra "regina del passato" è la Ferrari "250 GT Spider" Pinin Farina del 1957, che venne instestata alla moglie dell'allora pilota di punta del Cavallino, Peter Collins, sembra perché Enzo Ferrari non voleva che la sua prima guida si facesse vedere in giro con una Lancia "Flaminia".

Tra le fuoristrada, spicca il servizio sulla Steyr Puch "Haflinger 700 AP" del 1973; gli appassionati di youngtimer troveranno senz'altro pane per i loro denti nei nostri "consigli per gli acquisti", in cui suggeriamo 7 buone occasioni da cogliere al volo; nella sezione "personalizzazioni" seguiremo passo per passo la trasformazione di una Fiat "600 D" in una "850 TC Corsa".

E poi un reportage dalla Vernasca Silver Flag, un'inedita intervista alla moglie di Peter Collins, una panaromica sui pezzi più pregiati venduti alla straordinaria asta di Goodwood, dove è stata aggiudicata per quasi 23 milioni la Mercedes-Benz "W196" con cui Fangio vinse, nel 1954, i gran premi di Germania e Svizzera.

Condividi
COMMENTI