Auto / News
17 dicembre 2014 | di Redazione Ruoteclassiche

Vauxhall: il suo test di qualità più duro compie 50 anni

Migliore celebrazione per uno stabilimento non poteva essere pensata: raggiungere i cinque milioni di vetture prodotte nell’anno del suo 50° anniversario. E’ quanto si è festeggiato pochi giorni fa nella fabbrica Vauxhall di Ellesmere Port, nel Cheshire, a sud di Liverpool, considerata una delle fabbriche di automobili più prolifiche del Regno Unito.

La Vauxhall iniziato a costruire le sue automobili compatte in questo stabilimento nel 1964 con la serie Viva (la Opel Kadett in versione inglese), Chevette e, dal 1982, con tutti e sei i modelli Astra. In tutto, una media di 100.000 unità all’anno per gli ultimi 50 anni.

Ma è nel 1964, quando la prima Viva HA uscì dalla catena, che inizia anche ad essere pubblicizzato un test di qualità all’interno dello stabilimento di Ellesmere, in cui un impiegato - conosciuto semplicemente come 'Ellesmere Pete' – metteva a dura prova i vari modelli compiendo autentiche acrobazie di guida tra le linee di produzione della fabbrica.

Pete si esibisce durante i tempi di inattività dello stabilimento, mettendo a dura prova sospensioni, tenuta, freni e sterzo di ogni vettura, come si può osservare dalle immagini storiche realizzate con i diversi modelli prodotti a Ellesmere, oppure dal video che ritrae Ellesmere Pete al lavoro dal 1964 al 2014.

G.M.

Condividi
COMMENTI