Aste / News
06 gennaio 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

Venduta all’asta la Volvo 262 Coupé ex David Bowie

Quando si tratta di vendite all'incanto, l'ombra di un precedente proprietario illustre può letteralmente fare impazzire la stima e, di conseguenza, il prezzo di aggiudicazione di un'automobile.

È quanto si è verificato qualche giorno fa in Svizzera, dove è stata venduta all'asta un'elegantissima Volvo 262 Coupé con il valore aggiunto della celebrità. L'esemplare in questione, uscito dallo stabilimento Bertone di Grugliasco (Torino) nel 1981, è appartenuto nientemeno che al leggendario cantante e attore londinese David Bowie, scomparso il 10 gennaio del 2016. Una vettura che normalmente, a seconda del chilometraggio e delle condizioni di conservazione, ha quotazioni che oscillano tra gli 8 e i 12.000 euro.

In questo caso però, come prevedibile, il nome riportato alla voce "primo proprietario" sul libretto di circolazione ha scatenato una vera e propria bagarre tra i partecipanti all'incanto. La sportiva svedese, che condivide il pianale e la meccanica con la lussuosa berlina 264 (compreso il motore V6 di 2,7 litri da 155 CV della gamma "Peugeot Renault Volvo"), è stata infatti battuta a ben 200.000 euro. Circa 20 volte il valore di un esemplare analogo ma... appartenuto a pinco pallino.

TAGS volvo
Condividi
COMMENTI