News
17 July 2020 | di Redazione Ruoteclassiche

Villa d’Este: salta l’edizione 2020 del Concorso d’Eleganza

Gli organizzatori del Concorso d'Eleganza Villa d'Este, Grand Hotel Villa d'Este e BMW Group Classic annunciano la difficile decisione di rimandare l'evento previsto per ottobre 2020 al 28-30 maggio 2021.

Il Concorso d'Eleganza Villa d'Este è uno degli eventi automobilistici più importanti ed esclusivi al mondo. Oltre alle straordinarie vetture esposte, sono gli ospiti stessi i protagonisti della manifestazione che vede riuniti il gotha del collezionismo e tanti appassionati che giungono a Villa d’Este da tutto il mondo per poter godere della bellezza dei capolavori dell’automobilismo. Dopo un'attenta analisi e alla luce delle restrizioni per gli spostamenti internazionali ancora in vigore in tutto il mondo, dopo un’iniziale posticipazione dell’evento in autunno, gli organizzatori hanno ritenuto di cancellare l’edizione 2020 del più antico Concorso d'Eleganza del mondo.

In anticipo. Tuttavia non tutti i mali vengono per nuocere e l’edizione 2021 prevista a fine maggio del prossimo anno è in uno stadio di pianificazione avanzata con un livello di anticipazione senza pari: le automobili e le motociclette sono già state confermate nelle rispettive classi. Tutti i momenti salienti del fine settimana previsti per il 2020 saranno riportati al 2021. Anche le conferme per l'iscrizione al Concorso d'Eleganza Villa d'Este 2021 verranno comunicate con largo anticipo.

Appuntamento a maggio. L’organizzazione desidera esprimere anche un sentito ringraziamento per i partecipanti e gli ospiti che avrebbero preso parte all’edizione autunnale, posticipata ad ottobre e poi definitivamente annullata. La promessa è quella di accogliere i partecipanti e gli ospiti dell’edizione 2020 il prossimo maggio a condizioni più favorevoli. Augurando il meglio a tutti i partecipanti, visitatori e collaboratori, l’appuntamento rimane fissato a maggio, come di consueto per l’edizione 2021 del Concorso d’Eleganza Villa d’Este.

Condividi
COMMENTI