Eventi / News
26 febbraio 2010 | di Redazione Ruoteclassiche

VOCI DI VENDITA SUBITO SMENTITE

Tra i visitatori di Automotoretrò (12-14 febbraio) circolavano voci allarmate sul futuro delle collezioni Fiat e Lancia: "Venderanno tutto e poi, finite le celebrazioni del centenario, toccherà anche al Museo Alfa Romeo di Arese…"; "Pare che ne vogliano cedere una parte per restaurare le altre…"; "È stato chiamato un esperto perché faccia la stima dell'intera collezione Lancia custodita a Rivalta…"; "A meno di un intervento dell'ultimo momento, tutto quel patrimonio andrà disperso: si salveranno una ventina di macchine…".

Anche noi abbiamo ascoltato quelle voci, che tutti commentano ma nessuno sa spiegare da quale fonte traggano origine. Al riguardo, abbiamo interpellato la Fiat. La risposta è stata chiara e netta: "Tutte balle; sulle collezioni Fiat e Lancia e sulla loro collocazione sono allo studio vari progetti ma ancora nessuna scelta è stata fatta; la cosa certa è che il patrimonio storico dei marchi italiani non sarà messo in vendita.

Condividi
COMMENTI