News
19 giugno 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

25 candeline per il Mercedes-Benz Classic Center

Venticinque anni fa, nasceva il Mercedes-Benz Classic Center di Fellbach. Da allora, la prima concessionaria riservata alle storiche della Stella è un punto di riferimento per collezionisti e appassionati di tutta Europa.

Il non plus ultra dell’originalità. Un faro per i ClassicPartner, ovvero tutte quelle concessionarie Mercedes che al loro interno hanno ricavato un apposito spazio per il restauro, la manutenzione e la compravendita delle vetture storiche del marchio. Il progetto di fornire ai clienti più esigenti e attenti all’originalità un servizio di assistenza garantito dalla Casa è partito nel maggio del 1993 a Fellbach, nei pressi di Stoccarda, con l’inaugurazione del Mercedes-Benz Classic Center.

Anche negli Stati Uniti. Nel giugno del 2006 è stato aperto un Classic Center a Irvine, in California. Le principali attività comprendono un'offerta completa di ricambi originali e il restauro dei veicoli nel pieno rispetto della loro autenticità. Gli esperti del Classic Center, inoltre, si occupano quotidianamente delle auto della collezione Mercedes-Benz (sono circa 1000, di cui 160 sono esposte nelle sale del Museo).

Angeli custodi. In occasione degli eventi più importanti del settore, come la Mille Miglia o il Goodwood Festival of Speed, gli esperti seguono le automobili durante tutto il corso della manifestazione grazie ad attrezzatissimi furgoni d’assistenza, vere e proprie officine mobili pronte a ogni evenienza.

Il parere degli esperti. Dal 2015, infine, i proprietari di veicoli classici della Stella possono beneficiare anche della rete specializzata ClassicPartner, che riceve consulenza e supporto tecnico dal Classic Center e si avvale del prezioso know-how fornito dalla sede di Fellbach. A oggi sono 25 le concessionarie e le filiali in Germania che mettono a disposizione dei clienti la loro competenza in materia di storiche e youngtimer del brand.

Condividi
COMMENTI