4° Alfa Romeo Festival e Trofeo Carlo Chiti: a Varano il 25 e 26 settembre - Ruoteclassiche
News
20 September 2021 | di Marco Di Pietro

4° Alfa Romeo Festival e Trofeo Carlo Chiti: a Varano il 25 e 26 settembre

Giunge alla sua quarta edizione L'Alfa Romeo Festival: il grande evento dedicato ai fedelissimi della Casa del Biscione è organizzato dal RIAR (Registro Italiano Alfa Romeo) e si terrà a Varano de' Melegari tra il 25 e il 26 settembre.

Il circuito Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari è, ormai per tradizione, la sede del più importante raduno sportivo del Registro Italiano Alfa Romeo: il Festival Alfa Romeo, abbinato come sempre al Trofeo Carlo Chiti, in cui la possibilità partecipazione è estesa a tutti gli appassionati della Casa del Biscione. L’edizione di quest’anno, la quarta, si svolgerà da sabato 25 a domenica 26 settembre. Durante la prima giornata si inizierà con le prove libere in pista (dalle ore 17.30). La domenica l’ingresso all’Autodromo avverrà a partire dalle ore 7.30. E’ prevista la possibilità di acquistare pacchetti di ingressi in pista per vetture stradali, racing e monoposto. In opzione, la domenica si potrà partecipare al tour al borgo di Berceto (con pranzo alla trattoria Pasquinelli), oppure alla visita alla fabbrica Dallara (anche con tour guidato al museo e al reparto produzione). Le premiazioni del 4° Trofeo Carlo Chiti saranno alle ore 17.00. Seguirà la tradizionale parata in pista e le premiazioni. I moduli di adesione e il regolamento dell’evento sono già disponibili sul sito registroalfaromeo.com. Per informazioni e iscrizioni, si può contattare via mail la segreteria.

Festa per i 50 anni dell’Alfasud. Nell’ambito del 4° Alfa Romeo Festival il Registro Italiano Alfa Romeo festeggerà, oltre al settantesimo compleanno della 1900 Sprint, anche i 50 anni dell’Alfasud, l’Alfa Romeo più prodotta di sempre con oltre 1 milione di esemplari (è un record che condivide con la successiva 33). Il programma prevede l’arrivo dei proprietari di Alfasud in autodromo a partire dalle ore 7.30 di domenica 26 settembre, con parcheggio dedicato, consegna gadget e adesivo speciale a ricordo dell’evento. Dalle 9.00 inizieranno i turni del Trofeo Carlo Chiti, a cui parteciperanno anche le Alfasud Trofeo. Alle 12.30 le Alfasud scenderanno in parata sul circuito. Dalle 14.30, dopo il pranzo in autodromo, il secondo turno del Trofeo Carlo Chiti, cui i possessori di Alfasud potranno assistere dalle tribune. Alle 16.15 un importante momento culturale: la conferenza “Il mondo Alfasud”.

Ci sarà anche de Adamich. Saranno presenti l’ing. Rosario Correale di Stellantis, che parlerà della sua esperienza in Alfa Romeo a Pomigliano d’Arco, dall’Alfasud alla 33, e il giornalista e scrittore Giancarlo Catarsi, autore di una delle “bibbie” sul tema, il libro “Alfa Romeo Alfasud” edito dalla Giorgio Nada, vero e proprio testo sacro per gli Alfisti. Tra gli ospiti della conferenza sull’Alfasud, l’ex pilota e commentatore televisivo Andrea de Adamich, che con la Casa del Biscione ha un rapporto speciale: oltre che per i suoi trascorsi sportivi in Autodelta, può essere considerato il “padrone di casa” di Varano perché il suo Centro Internazionale Guida Sicura opera da oltre 30 anni sul Circuito Riccardo Paletti e sempre con vetture Alfa Romeo. De Adamich non solo sarà presente al Festival del Registro Internazionale Alfa Romeo, ma esporrà durante l’evento anche alcune delle vetture del Biscione che appartengono alla sua prestigiosa collezione personale. Dalle 17.15 le premiazioni dei vincitori del Trofeo Carlo Chiti e l’assegnazione di un premio speciale per l’equipaggio con l’Alfasud che proviene da più lontano.

Condividi
COMMENTI