Auto
24 settembre 2008 | di Redazione Ruoteclassiche

ABBANDONATA PER UNA “GOLF”

Ha la stessa impostazione tecnica del "Maggiolino", senza però averne replicato il travolgente successo in termini commerciali e d'immagine: in Italia la Volkswagen "1600 A Variant" la possegono in pochi. Ruoteclassiche ne ha scovata una a Trezzano sul Naviglio (hinterland ovest di Milano), dove il suo attuale proprietario - Michele Caputo - la ricevette in regalo nel 1983.

La vettura apparteneva a un suo cliente, un pasticciere milanese che gliel'affidava per le riparazioni e la manutenzione. Nel 1983, appunto, il proprietario decise di sostituirla con una "Golf" e Michele, che sapeva bene la cura con cui la macchina era stata tenuta, si offrì di comprarla. In sei pagine, la storia di un corteggiamento coronato dal lieto fine...

Motore Posteriore a sbalzo - 4 cilindri contrapposti - Alesaggio 83 mm - Corsa 69 mm - Cilindrata 1493 cm³ - Potenza 45 CV DIN 4200 giri/min - Un carburatore Solex PHN-2.
Trasmissione Trazione posteriore - Cambio a 4 marce - Leva di comando centrale - Frizione monodisco a secco - Pneumatici 6.99-15L.
Corpo vettura Station wagon, cinque posti, tre porte - Telaio a pianale con trave centrale - Sospensione ant. a ruote indipendenti, barre di torsione, ammortizzatori idraulici - Sospensione post. a ruote indipendenti, barre di torsione, ammortizzatori idraulici - Freni ant. a disco; post. a tamburo - Serbatoio 40 litri.
Dimensioni e peso Passo 2400 mm - Carreggiata ant. 1310 mm; post. 1350 mm - Lunghezza 4340 mm - Larghezza 1650 mm - Altezza 1470 mm - Peso a vuoto 1035 kg.
Prestazioni Velocità 125 km/h; consumo 8,7 l/100 km.

TAGS Volkswagen
Condividi
COMMENTI