Auto
11 gennaio 2011 | di Redazione Ruoteclassiche

ANALISI E SINTESI

Assimilati gli stilemi della Bugatti "Atlantic" e della BMW "328", Sir Lyons creò la più emozionante vettura del dopoguerra. Che al Motor Show di Londra, nel 1948, incantò tutti. E conquistò il mercato Usa. Motore a sei cilindri di 3,4 litri da 160 cavalli.

La linea era molto complessa e causò problemi di stampaggio dei lamierati.

Lyons fece costruire un prototipo in legno, che collocò davanti a casa per meglio visualizzare la sua creatura prima di deliberarne il progetto...

TAGS jaguar
Condividi
COMMENTI