Aste
08 agosto 2018 | di Gilberto Milano

Aste, la prima volta di una Porsche RS Spyder

Il libro dei sogni rappresentato dai cataloghi delle Case d’asta presenti a Pebble Beach ha un capitolo che gli appassionati di Porsche stanno consumando con gli occhi. Nell’asta di Gooding&Co. andrà infatti in vendita per la prima volta nella storia di questo modello una Porsche Type 9R6, più comunemente nota come RS Spyder. Un nome che evoca gli Anni 50 della leggendaria 550 Spyder.

Ritorno di fuoco. La 9R6 segna il ritorno di Porsche nelle gare prototipi a sette anni la vittoria alla 24 Ore di Le Mans del 1998 con la 911 GT1. La Casa di Zuffenhausen la costruì per gareggiare tra le vetture Le Mans Prototype Class 2 (LMP2) e successivamente anche nella Le Mans Series (LMS). L’enorme successo sportivo ottenuto in quegli anni convinse poi la Porsche a sviluppare una vettura LMP1: la 919 Hybrid.

Il debutto della prima RS Spyder avvenne nel giugno 2005. Aveva il telaio monoscocca in fibra di carbonio e materiali compositi Kevlar, il nuovissimo motore V8 DOHC da 3,4 litri e 478 CV a 10.000 giri e il transaxle. L'intera vettura pesava solo 775 kg. La RS Spyder in vendita (telaio 9R6.706) è l'ultima dei sei esemplari prodotti per la stagione 2007. Porsche ha costruito 15 RS Spyder tra il 2006 e il 2008. Non è ancora stata dichiarata la sua stima d’asta.

Condividi
COMMENTI