Aste / News
25 marzo 2009 | di Redazione Ruoteclassiche

AUTOMOBILIA ALL’ASTA

Saranno oltre 2000, molti dei quali pezzi unici, i lotti i vendita l'8-9 maggio a Landenburg (Germania) nell'asta primaverile di automobilia organizzata da Seidel & Friedrich. Tra le tante chicche all'incanto, si annunciano molto appetibili alcuni trofei dell'asso tedesco del volante Hermann Lang (foto), nei cent'anni dalla sua nascita (6/4/1909 - 19/10/1987), tra i quali il primo, in una gara motociclistica a Solitude il 30 ottobre del 1927 e l'ultimo conquistato alla Carrera Panamerica Mexico del 1952.

Una sezione del catalogo d'asta è dedicata al costruttore di casa Porsche Josef Kales, artefice del motore V16 "Tipo A" utilizzato per le auto da corsa Auto Union ("P-Wagen"). Molti gli oggetti legati alle carriere sportive di altri due piloti di casa: Michel Weber ed Emil Bremme. Il primo, specialista di gare in montagna degli anni 60; il secondo, pionieristico conduttore dei primi anni del 900.

Per i cultori del marchio Mercedes-Benz, saranno parecchie le opere in vendita dell'ingegner Fritz Nallinger, progettista che iniziò la sua carriera nel 1922 presso la Benz & Cie Rheinische Automobil und Gasmotorenfabrik, per poi trasferirsi a Stoccarda nel 1926, dopo la fusione tra Benz e Daimler, e mettersi direttamente al servizio di Ferdinand Porsche, che nel 1923 era entrato alla Daimler Motoren Gesellschaft come successore di Paul Daimler. Per informazioni: www.autotechnikauktion.de

Condividi
COMMENTI