BONUCCI VINCE IN SCIOLTEZZA - Ruoteclassiche
News / Regolarità
27 September 2004 | di Redazione Ruoteclassiche

BONUCCI VINCE IN SCIOLTEZZA

Uberto Bonucci ha imposto la legge della sua Osella "PA3 BMW" in entrambe le manche della cronoscalata toscana, suggellando un dominio reso evidente fin dalle prove.

Problemi tecnici hanno costretto Franco Cremonesi e Giuliano Peroni, i due più accreditati avversari, a lasciare la gara dopo le prove. Si è arreso alla prima manche il locale Michele Serafini, con problemi elettrici alla sua Osella "PA5 BMW".

Visto il vantaggio accumulato, Bonucci ha effettuato una seconda salita al risparmio, senza correre inutili rischi sull'asfalto viscido, peggiorando addirittura di 32" la prestazione precedente.

Dietro Pier Giorgio Volpinari, Lotus "Elan", e Alessandro Rinolfi, "Mini Cooper S", che ha vinto la sfida in classe con il compagno di squadra Alessandro Rossi.

Al quarto posto Giancarlo Piccardi, su Fiat "128 Berlina" che si è imposto nella categoria Silhouette fino a 1300. Alla gara hanno preso parte oltre 40 piloti.

Condividi

Bacheca

COMMENTI